×

La telefonata della moglie al soldato russo: “Ruba tutto, amore”

Sconcerto ed indignazione per la telefonata agghiacciante della moglie al soldato russo impegnato nella guerra in Ucraina: “Ruba tutto amore mio"

Truppe russe in Ucraina

Sconcerto ed indignazione sul web per la telefonata agghiacciante della moglie al soldato russo in Ucraina condensabile in quella tremenda frase finale: “Ruba tutto amore”. La terribile conversazione è stata pubblicata su Twitter dalla giornalista del Kyev Independent Anastasiia Lapatina.

La moglie del russo: “Ruba tutto amore”

Sul suo account sono presenti alcune conversazioni telefoniche intercettate che danno sia il senso degli orrori della guerra che la cifra di quello che Kiev vorrebbe mandare come messaggio: che cioè per i russi rubare e fare sciacallaggio è normale. La conversazione in questione sarebbe avvenuta tra un soldato russo impegnato in Ucraina e la moglie. E in quel frame i coniugi parlano apertamente di rubare ogni cosa ai cittadini dell’Ucraina.

Ad un certo punto la moglie chiede al marito di trovare un computer e di prendere “tutto quello che puoi”. Il militare in questione, che parrebbe anche stupito dal tenore di vita degli ucraini, ad un certo punto dice: “Ho preso delle cose per te, dei cosmetici”.

“Ci serve un computer, prendi tutto ciò che puoi”

E la moglie gli risponde: “Amore mio, tutto per la famiglia, in fondo che uomo russo non ruberebbe tutto? Nostra figlia S.

andrà a scuola presto, un computer le servirebbe, va avanti, prendi tutto quello che puoi”. In chiosa la donna chiede al marito se anche i suoi commilitoni stiano rubando e lui risponde di si, poi si lamenta per non aver portato borse più grandi da utilizzare per il bottino di guerra.

Contents.media
Ultima ora