> > La tomba di una bambina viene vandalizzata da un amico di famiglia dei genitori

La tomba di una bambina viene vandalizzata da un amico di famiglia dei genitori

tomba bambina vandalizzata

La tomba di una bambina è stata vandalizzata da un amico dei genitori che si mostrava solidale con loro per la drammatica perdita.

La tomba di una bambina morta al momento del parto è stata ripetutamente vandalizzata, motivo questo che ha spinto la famiglia della bimba ad installare delle telecamere di videosorveglianza al cimitero.

Dalle immagini è emerso che a danneggiare il luogo di sepultara è stato Mark Plaister, un 35enne britannico amico di famiglia stretto dei genitori della bimba.

Vandalizzata la tomba di una bambina

A quanto si apprede da Fanpage, l’uomo si mostrava gentile e solidale con la coppia, avendo lui stesso perso un figlio e sarebbe stato proprio lui il primo ad avvertire i genitori della bambina del fatto che la tomba fosse stata vandalizzata.

Tomba di una bambina vandalizzata

Sarah Bernasconi-Parsons e il compagno Mark, questi nomi dei genitori di Maggie,la bambina la cui tomba è stata vandalizzata, avrebbero appreso con grande sconforto che a compiere un gesto così vile fosse il loro amico. “Quando mi ha scritto per dirmi che la tomba di Maggie era stata distrutta, ci siamo precipitati al cimitero e lui era lì”, ha detto la mamma della bimba.

“Ero così sconvolta perché gli ornamenti erano stati distrutti – ha aggiunto Sarah Bernasconi – Ci ha guardato mentre piangevamo a dirotto. Pensavamo che ci stesse aiutando”.

Vandalizzata la tomba di una bambina, era un amico di famiglia

Mark Plaister è stato denunciato dalla coppia e davanti alle schiaccianti prove ha ammesso le proprie colpe. È stato condannato a sei mesi di reclusione.