×

Laboratorio introduttivo a MAX/Msp/Jitter

Condividi su Facebook

Questa che vi presento è una occasione unica per studenti e professionisti che si occupano di arti visive e suono.
Progettare performance live e installazioni interattive significa anche “comporre” i sistemi di generazione, di controllo e di fruizione, in un flusso creativo e rigoroso che procede dal concept verso la programmazione dei sistemi per la produzione e realizzazione del progetto.
Nel corso del laboratorio, tali questioni vengono affrontate con particolare attenzione alla piattaforma di programmazione Max/MSP.
MAX/Msp/Jitter è un linguaggio di programmazione ad oggetti grafici, versatile e intuitivo, per la gestione in tempo reale di stream di dati audio, video e di controllo.

Il laboratorio avrà inizio il giorno 9 e si concluderà il giorno 12 dicembre 2010.

Quattro giorni con Stefano Delle Monache, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30.

Il software è composto da tre moduli intercomunicanti:
– MAX è dedicato alla parte di controllo e si interfaccia con tutti gli standard (MIDI, DMX, OSC etc);
– Msp, il modulo dedicato all’audio, si correda di tutti gli strumenti di sintesi, sampling e trattamento del segnale (filtri, analisi, linee di ritardo);
– Jitter, infine, è deputato alla generazione e trattamento di dati video e grafici 2d e 3d.

Il laboratorio, tenuto da Stefano Delle Monache, è rivolto a artisti digitali, musicisti, sound designer, appasionati di musica, Vj, sound engineers e a tutti coloro che abbiano conoscenze informatiche e specifiche di base.
Per iscriversi è sufficiente inviare una mail entro il 3 dicembre 2010 all’indirizzo lab@nodecode.it avente l’oggetto “iscrizione laboratorio max” e come contenuto nome, cognome e recapiti di chi intende iscriversi.
Non sarà possibile iscrivere più di una persona con la stessa mail.

I primi 20 iscritti potranno partecipare al laboratorio.
Sarà data conferma, tramite e-mail, dell’avvenuta iscrizione entro i due giorni successivi.
La quota di partecipazione al laboratorio è di 100,00 euro.

Il fanciullo non sà se suonare il braccio o il saxofono.

Alcuni esempi curiosi di Max Msp. Via Pixelsumo.

FINE COLLECTION OF CURIOUS SOUND OBJECTS from Georg Reil on Vimeo.

Address:
Altamura
(Ba)
Italia

E-mail: lab@nodecode.it
Telephone: 080.3149809

Scrivi un commento

1000

Leggi anche