×

Ladro morto schiacciato dall’auto mentre stava cercando di rubare la marmitta catalitica

Un ladro di 25 anni è morto sotto una Bmw che aveva preso di mira in un parcheggio in Galles mentre cercava di rubare la marmitta catalitica.

ladro morto schiacciato auto

Un ladro intento a rubare una marmitta catalitica è morto schiacciato da un’auto ferma in un parcheggio. L’incidente, in cui è morto un ragazzo di 25 anni, è successo in Galles.

Ladro morto schiacciato da un’auto: la dinamica

Aveva 25 anni il ladro rimasto schiacciato da una Bmw in sosta in un parcheggio e che aveva preso di mira per rubare la marmitta catalitica.

Un tentativo di furto è finito in tragedia. Dalla prima ricostruzione dei fatti, pare che il giovane avesse posizionato il cric sotto l’auto per tenerla sollevata il tempo necessario al furto. Tuttavia, pare sia subentrato un imprevisto e qualcosa è andato storto. La vettura così si è mossa, il cric è caduto e lui è rimasto schiacciato dal mezzo.

Il 25enne è stato poi ritrovato privo di vita. È successo in un parcheggio di Cymmer, un villaggio nella valle di Rhondda.

Ladro morto schiacciato da un’auto: i soccorsi

Il corpo del ragazzo è stato trovato dal proprietario dell’auto la mattina successiva al tentato furto. Immediati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i paramedici e i Vigili del Fuoco. Tuttavia, per il giovane non è stato possibile fare niente: il 25enne era morto da alcune ore.

Già avviata un’inchiesta.

L’esame autoptico ha confermato che la morte è stata accidentale. Il decesso è avvenuto per “asfissia da schiacciamento”.

Ladro morto schiacciato da un’auto: le parole di un amico

Dopo la morte del 25enne è intervenuto un amico, il quale ha spiegato che la vittima stava affrontando un periodo di difficoltà economica.

Aveva bisogno di soldi per una causa civile in Tribunale, nella speranza di vedere più spesso i suoi figli dopo il divorzio.

Per questo motivo, avrebbe deciso di andare a rubare e avrebbe preso di mira una marmitta catalitica perché sapeva di rivenderla in poco tempo.

Contents.media
Ultima ora