×

Lady Diana raccontata da William e Harry: l’ultima telefonata troppo breve

Condividi su Facebook

William e Harry raccontano i propri ricordi della loro mamma, Lady Diana, morta tragicamente a soli 36 anni esattamente vent'anni fa

Vent’anni fa, esattamente il 31 agosto del 1997, veniva a mancare la principessa Lady Diana. A poco meno di un mese dal ventesimo anniversario ufficiale della sua scomparsa, Kensington Palace pubblica delle foto inedite insieme ai figli William e Harry.

Le immagini hanno anticipato il documentario che andrà in onda stasera, Diana, our mother: her life and legacy (Diana, nostra mamma: la sua vita e la sua eredità). Qui William e Harry raccontano i ricordi legati alla loro mamma, scomparsa tragicamente all’età di soli 36 anni.

lady D

Una telefonata breve, come quella che può venire fatta tra due adolescenti e una madre in vacanza. Loro volevano giocare con i cugini, non volevano perdere tempo in chiacchiere. Diana intanto si trovava in Francia. Sarà proprio la brevità della telefonata di quel tragico 31 agosto del 1997 a perseguitare i principi William e Harry. La loro mamma, nota al mondo intero come la principessa Diana, morì quella stessa notte dopo un tremendo incidente nel tunnel dell’Alma a Parigi.

All’epoca William aveva 15 anni, Harry soltanto 12.

diana

Sono proprio i due fratelli a narrare quel giorno nel documentario di ITV. “Harry e io avevamo una fretta assurda di salutarla… Se avessi saputo cosa sarebbe successo, non sarei stato così superficiale”, ha raccontato William.

Che ha poi aggiunto: “Ma quella telefonata mi si è conficcata in testa, anche in maniera pesante”. Harry, dal canto suo, afferma che quella chiacchierata troppo breve è qualcosa che rimpiangerà per il resto della sua vita.

Lady Diana: triste per il mondo, ma felice per i suoi figli

Nel documentario, il principe William racconta anche di quando, a soli 13 anni, tornò a casa e si trovò davanti niente meno che Cindy Crawford, Naomi Campbell e Christy Turlington.

A organizzare questa incredibile sorpresa era stata proprio la sua mamma, Lady Diana, che fece trovare in casa al primogenito le super top model di cui il ragazzino andava pazzo.

W H

“Le ho trovate sulle scale di ritorno da scuola, ha raccontato il principe. “E sono diventato rosso in viso. Non sapevo cosa dire. Credo di aver balbettato qualcosa e di essere inciampato nelle scale mentre salivo. È davvero un bel ricordo, che vivrà per sempre con me”, ha ricordato William. I due principi hanno impressa nella memoria l’immensa gioia di vivere della madre. Era una donna che capiva la vita reale fuori dal palazzo e i suoi incoraggiamenti erano soprattutto quelli di essere obbedienti.

Lady Diana era nota come la principessa con lo sguardo triste, ma in realtà era molto felice quando era con i suoi figli. Metteva loro caramelle nei calzini, li faceva sempre ridere, era irriverente. William confessa infine: “La sentivo con me quando mi sono sposato con Kate. Parlo sempre ai miei figli della loro nonna che non c’è più”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.