×

Lady GaGa: la stanza della droga, il film Disney, la cover del nuovo disco e il profumo allo sperma

default featured image 3 1200x900 768x576
lady gaga

Dovrebbe essere un periodo d’oro per Lady GaGa (dischi in uscita, colonne sonore per film, profumi dalle fragranze disgustose pronti a conquistare il mercato) e invece per lei in arrivo ci sono diversi guai, dalle accuse di plagio alle infamanti accuse di un’amica.

Ma cominciamo con le belle notizie a casa GaGa. La nostra popstar acqua e sapone si prepara a lanciare il suo primo profumo (oggi non puoi definirti una cantante se una boccetta non porta il tuo nome).

Vi chiederete, quale sarà la fragranza? Vaniglia? Zucchero a velo? Figuriamoci! Ovviamente un mix di sangue e sperma (oserei dire l’equilibrio giusto tra nutrimento e gusto). Ora, d’accordo, sei davvero trasgressiva, ma chi mai vorrà pagare centinaia di dollari per odorare come una persona in preda a un’emorrargia o reduce da una gang bad? La risposta mi getta nel panico: migliaia di persone! Si, le prenotazioni del profumo sono alle stelle e sul web le reazioni dei fan sono preoccupantemente entusiaste.

Ma GaGa è una macchina da guerra e mentre prepara un duetto con Elthon John per il film Disney “gnomo and Juliet” (io d i c o NO!) conta i minuti su Twitter per la pubblicazione del nuovo singolo “Born this way” in uscita venerdì. Bene, brava direte. E invece c’è già chi la accusa di plagio (la cover ricorderebbe quella di 2Hearths di Kylie e la canzone sarebbe scopiazzata da Motown e Madonna).

Per gradire, ciliegina sulla torta, una cara, carissima amica di GaGa ha voluto esternare la sua preoccupazione per la salute della cantante con tutti i giornali. “Fa un eccessivo uso di cocaina, dice che le stimola la creatività. Ha una stanza in cui si chiude per drogarsi, poi comincia a scrivere sui muri con dei gessetti e la fa ridipingere ogni mese”.

Ah ma bene, GaGa lei è il ritratto della salute!

Contents.media
Ultima ora