×

L’allattamento al seno aiuta a perdere peso?

default featured image 3 1200x900 768x576

Ci sono molti buoni motivi per scegliere l’allattamento al seno, ma una garanzia di perdita di peso non è uno di loro. L’American Society for Pediatrics, and the American Medical Society consiglia l’allattamento al seno per sei mesi per ottimizzare la salute dei bambini, la crescita e lo sviluppo.


Considerazioni
L’allattamento al seno offre una vasta gamma di benefici per la salute sia per la madre che per il bambino, ma non necessariamente aiuta con la perdita di peso dopo il parto. Anche se un recente studio pubblicato nel numero di settembre 2010 del Journal of Medicine, suggerisce che l’allattamento al seno può aiutare un donna a mantenere il peso, oltre a ridurre il suo rischio di sviluppare il diabete.

Esperienze individuali
L’allattamento al seno può bruciare un extra di 200-600 calorie al giorno, ma il peso proprio non si elimina nella maggior parte delle donne. Questo può essere perché la prolattina stimola l’appetito, così come stimola la produzione di latte, per cui una donna che allatta può consumare più calorie, di chi non allatta. Alcune donne non ritornano al loro peso pre-gravidanza fino a quando non interrompono l’allattamento.

Esercizio e Nutrizione
La maggior parte delle donne perdono peso dopo il parto a poco a poco, e il moderato esercizio fisico può aiutare con la perdita di peso. Mangiare una dieta sana e basso contenuto di grassi, ricca di fibre e bere molta acqua. L’esercizio non interferisce con la capacità di allattare al seno.

Conclusioni
Una ricerca della letteratura indica è contrastante su questo argomento, sottolinenando che l’allattamento al seno ha effetti sul peso e grasso corporeo.

Esperienze personali molto diverse, e alcune donne in realtà sostengono l’aumento di peso durante l’allattamento. La perdita di peso non deve essere presa in considerazione quando si considera la decisione personale di allattare al seno.

Contents.media
Ultima ora