×

L’ambasciatrice italiana in Australia Francesca Tardioli è morta cadendo dal balcone

Addio a Francesca Tardioli, ambasciatrice italiana in Australia: la donna è morta a 57 anni precipitando dal proprio balcone.

Francesca Tardioli morta

Tragedia a Foligno, dove l’ambasciatrice italiana in Australia Francesca Tardioli è morta a 57 anni cadendo dal balcone. La donna era tornata nella sua città natale per trascorrere qualche giorno di ferie ma il volo dal terrazzo si è rivelato fatale.

Francesca Tardioli morta

A rendere nota la sua scomparsa è stata la Farnesina, che si è unita al dolore dei suoi cari e ha ricordato ” le sue ammirevoli qualità professionali e umane da grande diplomatica e servitrice dello Stato”. Francesca ricopriva la carica a Canberra dal 2019 e nel 2014 era stata anche nominata Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica.

Secondo quanto ricostruito, la donna si trovava nella sua abitazione di via Fazi a Fologno quando, mentre si trovava sul terrazzo, si sarebbe sporta troppo e avrebbe perso l’equilibrio precipitando nel vuoto.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno purtroppo potuto fare nulla per salvarla: troppo gravi infatti le ferite riportate nella caduta, che si sono rivelate fatali e hanno vanificato ogni sforzo di rianimazione degli operatori.

Francesca Tardioli morta: “Era un modello professionale”

Oltre alla Farnesina, anche l’ambasciata a Canberra ha espresso cordoglio per la prematura scomparsa della donna, definita “una persona squisita, un modello professionale e una promotrice dei diritti umani“.

Ministro plenipotenziario di grado, era stata console generale a Norimberga e a Tripoli e in passato aveva prestato servizio anche all’ambasciata di Riad, alla Rappresentanza permanente presso la Nato e alla direzione generale per gli Affari Politici e di Sicurezza.

Contents.media
Ultima ora