×

Lambro: nuova moria di pesci

Ancora inquinamento nel fiume Lambro. Alcune centinaia di pesci sono stati trovati morti ed arenati sulle sponde e fra i sassi del fiume nel tratto che corre nel Parco di Monza, vicino al Ponte delle Catene.

Il fenomeno era stato già osservato in precedenza ed è aumentato nel corso della mattinata. Non sono chiare ancora le cause di questo avvenimento, anche se da una prima analisi parrebbe non ci siano sostanze tossiche nell’acqua, e gli studiosi propendono per una mancanza di ossigeno nell’acqua in quel punto poco profonda.

Il luogo in cui sono stati rinenuti è a monte della Petroli, la raffineria da dove a fine febbraio vi fu uno sversamento di milioni di litri di petrolio.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche