L'atletica internazionale alllo Stadio Olimpico per il Golden Gala - Notizie.it
L’atletica internazionale alllo Stadio Olimpico per il Golden Gala
Roma

L’atletica internazionale alllo Stadio Olimpico per il Golden Gala

Lo stadio Olimpico, dopo che nel 1960 lo stadio fu testimone della cerimonia di apertura e chiusura delle competizioni di atletica leggera, sarà lo scenario della terza tappa del circuito “Diamond League”, previsto in notturna giovedì 26 Maggio.
Il Compeed Golden Gala avrà un parterre internazionale di ospiti, già vincitori di medaglie olimpiche, mondiali ed europee come il primatista giamaicano Usain Bolt record man nei 100, 200 e nella staffetta 4×100, che dovrà garaggiare con la “vecchia” gloria Asafa Powell e col francese Christophe Lemaitre, primo bianco a scendere sotto i 10 secondi. Il doppio giro di pista (800 mt)è il regno di David Rudisha, il keniano eletto unanime atleta dell’anno e nuovo fenomeno dell’atletica leggera che nel 2010, in una sola settimana, ha cancellato per due volte un primato vecchio di 15 anni. A sfidarlo gli iridati Mulaudzi e Kaki, oltre a Yego, bronzo olimpico a Pechino.

L’evento, organizzato grazie a una sinergia tra il Coni e la Fidal, promette un grande successo anche in termini di visibilità per la città, garantita da ben 4 regie e 20 telecamere Rai che seguiranno in diretta questa 31esima edizione.

Lo sport come aggregante popolare e come strumento di educazione per le generazioni più giovani. In parallelo è infatti prevista la settimana dei Giochi studenteschi giovanili, a cui parteciperanno circa 1500 aspiranti primatisti, delle scuole di primo e secondo grado che sognano di vedere illuminato quel tabellone a bordo pista con il proprio nome e la sigla “WR” (world record).

Un sogno a portata di tutti, i biglietti per la serata vanno dai 5 ai 40 euro per un posto d’onore in tribuna Monte Mario.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*