×

Laura Boldrini: “Tumore scoperto per caso, pensavo fosse sciatica. Mi ha salvato un’amica”

L'ex presidente della Camera Laura Boldrini ha raccontato dell'intervento subito per la rimozione del tumore alle ossa che l'aveva colpita.

boldrini tumore

Per la prima volta Laura Boldrini ha raccontato davanti alle telecamere l’intervento che ha recentemente subito per la rimozione di un tumore. In collegamento con la trasmissione televisiva Piazzapulita, l’ex presidente ha spiegato di aver inizialmente sottovalutato i primi sintomi della malattia, credendo fosse un semplice problema al nervo sciatico, salvo poi ascoltare il consiglio di un’amica e scoprire tramite una risonanza magnetica che si trattava invece di un raro sarcoma al femore.

Boldrini: “Tumore scoperto per caso”

In collegamento con la trasmissione di Corrado Formigli, Boldrini ha raccontato: “Devo ringraziare una mia amica che ha insistito perché mi facessi una risonanza magnetica, io pensavo fosse un problema al nervo sciatico”.

Invece dalle analisi effettuate l’ex presidente della Camera ha scoperto di essere affetta da: “Un tumore al femore, un sarcoma raro. Mi hanno tagliato 25 centimetri di femore e al suo posto hanno messo una protesi in titanio, con una calza.

L’osso ricrescerà, ma non sarà una passeggiata. La cosa positiva è che non hanno trovato infiltrazioni. Non voglio pensare a cosa sarebbe stato se la mia amica non avesse insistito”.

Boldrini sul tumore: “È stato come un’onda che mi ha travolto”

Sempre in diretta l’esponente del Pd ha spiegato che l’esperienza vissuta nelle ultime settimane: È stata come un’onda che mi ha travolto, quell’onda che ti porta via tutte le certezze, ti fa scoprire le tue debolezze e le tue fragilità e tutte le priorità poi cambiano.

Ora sto meglio ma il percorso sarà lungo”. Boldrini ha poi aggiunto: “Ho scoperto così le realtà oncologiche, sempre in bilico tra angoscia e speranza e ringraziato personalmente il personale medico che l’ha presa in cura: “Spero che questa pandemia faccia capire a tutti che la salute è un bene comune su cui è prioritario investire”.

Già alla fine del mese di aprile, quando le era appena stato diagnostica il tumore al femore, l’ex presidente della Camera aveva rivelato di avere: “Scoperto di essere vulnerabile e fragile. […] Non avevo mai avuto a che fare con la malattia e sono sempre stata abituata ad avere un modo di vita dinamico e veloce. Ora sto scoprendo un’altra dimensione”.

Boldrini sul tumore: “In rete sono diminuiti gli odiatori”

Nelle scorse settimane Laura Boldrini aveva inoltre commentato anche la solidarietà umana espressa dal leader della Lega Matteo Salvini nei suoi confronti. Un “gesto di civiltà” grazie al quale secondo la donna sarebbero diminuti anche i suoi haters sul web, a conferma del fatto: “Che i leader sui social sono importanti e hanno grandi responsabilità”.

Contents.media
Ultima ora