×

Laura Ziliani, chi sono le figlie arrestate per l’omicidio dell’ex vigilessa?

Hanno 27 e 19 anni le due figlie di Laura Ziliani arrestate per omicidio. Le due pare avessero già tentato di avvelenare la madre con una tisana.

Laura Ziliani

Sembra arrivare a una soluzione il giallo sulla morte di Laura Ziliani: per l’omicidio dell’ex vigilessa sono state arrestate due delle sue tre figlie. Chi sono Silvia e Paola Zani?

Omicidio di Laura Ziliani, arrestate le figlie

Laura Ziliani era scomparsa a Temù, in provincia di Brescia, lo scorso 8 maggio e il suo corpo era stato ritrovato a distanza di circa 3 mesi.

Il giudice per le indagini preliminari di Brescia ha firmato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due figlie della vittima e del fidanzato della maggiore, Mirto Milani. I tre pare che già lo scorso aprile avessero provato a uccidere la donna, avvelenandola con una tisana. Nella loro abitazione, infatti, è stato ritrovato un flacone di bromazepam. In seguito Laura aveva avuto un malore, dormendo per 36 ore.

Nei giorni successivi, stando a quanto raccontato dai conoscenti, la donna appariva sempre stanca.

Le due figlie sono le stesse che lo scorso 8 maggio hanno lanciato l’allarme, segnalando la sparizione della madre. Silvia e Paola hanno raccontato ai carabinieri che la donna era uscita alle 7 del mattino per fare una passeggiata. Sarebbe dovuta rientrare alle 10 e avrebbero avuto un appuntamento alla discarica per gettare dei materassi.

A mezzogiorno però, non vedendola rientrare, hanno chiamato le forze dell’ordine.

Omicidio di Laura Ziliani, chi sono le figlie arrestate?

Silvia e Paola Zani, due delle tre figlie di Laura Ziliani, sono state arrestate con l’accusa di omicidio. La maggiore è una fisioterapista 27enne, la seconda è una studentessa di Economia di 19 anni. La terza figlia della vittima non è mai stata indagata e soffre di una forma di autismo.

I carabinieri hanno arrestato le due indagate, raggiungendole nella loro abitazione, in un condominio di via Galvani alla periferia di Brescia. Il movente del delitto sarebbe di natura economica.

Laura Ziliani, arrestate le figlie e il fidanzato di una di loro: di chi si tratta?

Nella mattinata di venerdì 24 settembre 2021 è stato fermato anche il fidanzato di Silvia, Mirto Milani, di un anno più grande. Il ragazzo è nativo di Calolziocorte, nel Lecchese, ma residente a Roncola San Bernardo, nella Bergamasca.

Ha una laurea in psicologia, ha studiato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano ed è un sopranista. Silvia e Mirto si sono conosciuti una decina di anni fa durante una vacanza studio nel Regno Unito.

Contents.media
Ultima ora