×

Laura Ziliani, dopo l’omicidio Mirto mostrò alla vicina la torta fatta per la festa della mamma

Per rendere più credibile la recita, Mirto aveva mostrato alla vicina di Laura Ziliani la torta fatta per la festa della mamma a poche ore dall'omicidio.

Laura Ziliani Mirto torta

Secondo quanto raccontato dall’amica e vicina di casa di Laura Ziliani, per il cui omicidio sono state arrestate le figlie e il fidanzato della maggiore, quest’ultimo le avrebbe mostrato la torta che le due ragazze avevano preparato per la festa della mamma.

Tutto ciò a poche ore dalla sua scomparsa e, secondo l’accusa, dell’uccisione della donna da parte loro.

Laura Ziliani: Mirto mostra la torta per la festa della mamma

La signora ha infatti spiegato agli inquirenti di aver incontrato Mirto per strada il giorno dopo la scomparsa di Laura. Secondo la sua testimonianza lui le aveva raccontato di aver visto per l’ultima volta la donna la mattina precedente e, per rendere ancora più veritiera la sua recita, l’aveva fatta entrare nella sua casa di Temù.

Qui aveva aperto il frigorifero davanti alla signora mostrando “la torta che avevano preparato Silvia e Paola per festeggiare la festa della mamma“. Quella stessa mamma che però le due figlie assieme a Mirto avevano appena ucciso.

Laura Ziliani, Mirto mostra la torta per la festa della mamma: atteso interrogatorio di garanzia

Intanto è in programma per martedì 28 settembre 2021 l’interrogatorio di garanzia nei confronti dei tre arrestati, attualmente in carcere.

Le due figlie dell’ex vigilessa di Temù sono recluse a Verziano mentre il fidanzato della sorella maggiore a Canton Mombello. Tutti sono rimasti in silenzio dopo l’arresto e non si sa se si avvarranno della facoltà di non rispondere anche nell‘interrogatorio davanti al giudice per le indagini preliminari Alessandra Sabatucci.

Contents.media
Ultima ora