×

Laura Ziliani, giovedì l’esame del Dna sul corpo ritrovato: convocate le figlie e uno dei fidanzati

L'esame del Dna per capire se il cadavere trovato nel bresciano è di Laura Ziliani avrà luogo giovedì: si attendono i risultati.

Laura ZIliani esame Dna

Si svolgerà giovedì l’esame di comparazione del Dna sul corpo ritrovato sulle rive del fiume Oglio che gli inquirenti ritengono appartenere a Laura Ziliani, l’ex vigilessa di 55 anni scomparsa da Temù tre mesi fa: a seguire verrà effettuata l’autopsia per chiarire le cause della morte.

Laura Ziliani: giovedì l’esame del Dna

Secondo la Procura ci sono diversi elementi che suggeriscono che il cadavere appartenga proprio alla donna, ma la certezza arriverà solo una volta comparato il Dna di Laura con quello del corpo. Intanto la magistratura ha notificato alle due figlie e al fidanzato di una di loro, tutti e tre indagati per omicidio volontario e occultamento di cadavere, la citazione per partecipare agli esami.

La mamma, la figlia non indagata e i due fratelli di Laura Ziliani si sono affidati ad un consulente in vista degli esami.

Laura Ziliani, giovedì l’esame del Dna: corpo trovato con la testa rasata

Nelle ultime ore sono emersi particolari sul corpo ritrovato domenica.
In avanzato stato di decomposizione, questo ha pochissimi indumenti e la testa rasata. Tra le ipotesi degli inquirenti vi è quella che possa essere stato sepolto per poi comparire dopo l’esondazione del fiume causata dal maltempo dei giorni scorsi.

Contents.media
Ultima ora