×

Lavagna, 16enne si suicida in seguito a una perquisizione

Lavagna, 16enne si suicida in seguito a una perquisizione
Lavagna, 16enne si suicida in seguito a una perquisizione

In seguito a una perquisizione avvenuta in casa sua, un 16enne di Lavagna si suicida in casa gettandosi dalla finestra.

La tragedia è avvenuta a Lavagna, un piccolo comune in provincia di Genova, dove un giovane 16enne ha deciso di togliersi la vita gettandosi dalla finestra della sua casa dopo che la Guardia di Finanza è giunta in casa sua in seguito a una perquisizione.

In base alle informazioni fornite dal sito di Repubblica, ci sarebbe stato un controllo antidroga a scuola, dove il giovane è stato trovato in possesso di circa 10 grammi di hashish e per questa ragione, la sua casa è stata perlustrata per accertare quanto successo. Mentre i genitori e la Guardia di Finanza stavano parlando, il giovane ha aperto la finestra del terzo piano della sua abitazione lanciandosi. E’ stato trasporto dall’elisoccorso in ospedale, ma non ce l’ha fatta ad arrivare in tempo, in quanto è morto ancora prima di arrivare al nosocomio.

Non si sanno le motivazioni del gesto che hanno portato il giovane a suicidarsi, anche perché in casa non è stato trovato nulla di negativo e avrebbe rischiato solo una denuncia per il quantitativo di droga.

In base a Repubblica, sembra che ci siano stati degli scontri con i genitori per via del profitto scolastico e dei voti. Si sta indagando per cercare di capire bene cosa possa essere successo.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Caricamento...

Leggi anche