×

Lazio, aumentano i casi di positività al Covid: focolai e luoghi del contagio

Nel Lazio, i casi di positività al Covid stanno gradualmente aumentando: sono stati segnalati e individuati, infatti, molti cluster e focolai.

Covid
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Nel Lazio, nonostante l’esaurirsi dell’effetto provocato dagli Europei, i casi di positività al coronavirus continuano essere particolarmente numerosi. In questo contesto, infatti, sono stati segnalati svariati focolai in diverse località della Regione.

Lazio, aumentano i casi di positività al Covid: stop effetto Europei

In seguito agli Europei, nel Lazio, era rapidamente emerso un significativo trend in ascesa associato al numero di contagi causati dalla circolazione del SARS-CoV-2 entro i territori della Regione. Anche con l’affievolirsi dell’effetto degli Europei, tuttavia, il numero dei nuovi positivi resta alto.

Nel corso degli ultimi giorni, ad esempio, sono stati individuati alcuni focolai che si sono concentrati in alcune località balneari come Santa Marinella, Civitavecchia o, ancora, Cerveteri.

In questi luoghi, il numero di positivi è cresciuto in modo considerevole. Una simile tendenza è stata, certamente, favorita dal sopraggiungere di moltissimi turisti presso il litorale laziale, dalla riapertura di ristoranti e centri estivi o, ancora, dall’organizzazione di matrimoni. Un altro luogo in cui prolifera il contagio, poi, sono le feste dedicate ai bambini, che ancora non hanno avuto la possibilità di ricevere la propria dose di vaccino anti-Covid.

Lazio, aumentano i casi di positività al Covid: i dati raccolti dall’Asl Roma 4

Sulla base delle informazioni rilasciate, nelle ultime 24 ore, entro i confini afferenti all’Asl Roma 4 sono stati registrati 93 nuovi casi di positività al virus. Una cifra così elevata non veniva ratificata da oltre un mese.

Il dato, quindi, dimostra in modo lampante come i contagi presenti nel Lazio si stiano gradualmente spostando verso la zona del litorale.

In questo contesto, il maggior numero di contagi dovuti al SARS-CoV-2 sono emersi a Cerveteri, con 11 nuovi positivi; a Civitavecchia, con 10 nuovi positivi; a Ladispoli, con 16 nuovi positivi e a Santa Marinella, con 13 nuovi positivi.

Ognuno di questi luoghi, l’afflusso di turisti è stato estremamente rilevante e stimolato dal periodo estivo e dal caldo portato nelle città italiane dall’anticiclone italiano.

Lazio, aumentano i casi di positività al Covid: focolai e luoghi del contagio

In particolare, i focolai isolati nella giornata di mercoledì 28 luglio entro i territori di competenza dell’Asl Roma 4 devono essere ricollegati a fenomeni diversi rispetto al turismo che ha travolto il litorale laziale.

Un cluster di dimensioni contenute, infatti, è stato rilevato in seguito a una festa per bambini organizzata a Civitavecchia che ha causato due contagi. Inoltre, un possibile contagio è stato individuato a un campo estivo di pallavolo: l’atleta in questione è in attesa del risultato del tampone molecolare effettuato.

Altri due cluster, poi, si sono originati presso due ristoranti situati a Santa Marinella: nel primo caso, ci sono stati sei contagi mentre, nel secondo caso, sono stati notificati nove contagi.

Un focolaio con 8 positivi, ancora, è stato scoperto al Parco Kennedy mentre il focolaio di dimensioni più ingenti, con 20 positivi, ha avuto luogo in un centro estivo a Morlupo, nei confronti del quale è stata immediatamente disposto un ordine di chiusura. 

Infine, il più recente focolaio in merito al quale l’Asl Roma 4 sta conducendo i dovuti accertamenti si trova ad Anguillarae rappresenterebbe una conseguenza di un matrimonio.

Contents.media
Ultima ora