Le 10 creme per il viso fai-da-te - Notizie.it
Le 10 creme per il viso fai-da-te
Guide

Le 10 creme per il viso fai-da-te

Tutto il giorno di corsa, piene di appuntamenti e responsabilità.. ogni tanto ci meritiamo un pò di sano relax! Quindi se un giorno alla Spa sembra così impossibile da incastrare nella tabella di marcia, basta prendere qualche ingrediente presente in casa per creare una maschera per il viso fai-da-te. Adatte ad ogni tipo di pelle, basta mettere su la vostra musica preferita, aprire il frigorifero e prepararvi ad una sessione di completo relax.

Per la pelle acneica o oleosa ecco la maschera all’albume. La chiara dell’uovo infatti, ha il potere di restringere i pori e contengono le proteine che riparano la pelle e assorbono l’eccesso di sebo. Quindi, separata la chiara dal tuorlo (mi raccomando! Conservatelo per la cucina!), mescolate con un cucchiaio di succo di limone per un minuto. Il tutto dovrà essere applicato sul vostro viso lavato e asciutto. Attendete 10-15 minuti e quando la maschera starà seccando, rimuovere con acqua tiepida.

Sempre per lo stesso tipo di pelle a tendenza acneica, ecco la ricetta della maschera con argilla verde.

Questa maschera eliminerà ogni impurità dal vostro viso. In una ciotola, mescolate due cucchiai di argilla verde in polvere (la potete trovare nelle erboristerie o su internet) con dell’acqua fino ad ottenere un composto abbastanza solido. Aggiungete qualche goccia di un olio essenziale a vostra scelta – il rosmarino è rilassante, ad esempio. Applicate il composto sulla pelle pulita e attendete 15 minuti. Durante l’attesa potete ascoltare i vostri brani preferiti o leggere. Quando è pronta, rimuovete la maschera con un pò di acqua tiepida.

Infine, la maschera di Aspirina. Ebbene, se non siete allergiche a questo medicinale e avete una pelle a tendenza acneica, provate questa maschera. L’aspirina contiene infatti acido salicilico, perfetto per combattere l’acne. Polverizzate quattro aspirine utilizzando un cucchiaio. Aggiungete quindi un pò d’acqua, ma se preferite una maschera più consistente potete aggiungere anche un pò di miele. Mescolate tutto e quando pronte, applicate sulla pelle – sempre pulita! – facendo in modo di evitare occhi e narici.

Attendete 10 minuti e risciacquate.

Ora, qualche maschera per chi ha la pelle del viso a tendenza secca. Una bella maschera all’avocado è perfetta per idratare la vostra pelle. Tagliate metà avocado, riducetelo in crema e aggiungete un cucchiaio di miele per purificare la pelle. Se avete la pelle irritata, potete aggiungere un cucchiaio raso di yogurt per un effetto emolliente. Se avete una pelle molto secca, aggiungete 1/4 di bicchiere di olio d’oliva. Quando avrete mescolato tutti gli ingredienti, applicate la maschera sul viso e sul collo. Lasciate agire per 15-20 minuti circa e risciacquare. Per aumentare il senso di relax, potete aggiungere al composto qualche goccia del vostro olio essenziale preferito.

Maschera alla banana. Bene, ora prendete due banane: una per la ricetta e una per preparare un’ottima banana split! (Ve la meritate!) Schiacciate una banana sino a ridurla a un composto molle e aggiungete due cucchiai di di miele.

Le la maschera è troppo densa, aggiungete un pò d’acqua. Applicate sulla pelle pulita e lasciate agire per circa 20 minuti e risciacquate con acqua tiepida. Sentirete la vostra pelle fresca e più morbida!

Ecco alcune maschere per la pelle spenta. La maschera alla papaya: gli enzimi contenuti in questo frutto sono degli ottimi esfolianti naturali. Con un cucchiaio rimuovete i semi e tagliate la papaya in piccoli pezzi. Aggiungete 1/4 di tazza di miele, e con un frullatore miscelate il tutto. Applicate sulla pelle asciutta evitando la zona occhi; lasciate agire per 10-15 minuti e rimuovete con acqua tiepida. Lavate bene il viso o il succo di papaya lascerà la vostra pelle giallastra!

Maschera al succo di limone e sale marino: è deliziosa e semplice da realizzare per ottenere una pelle ringiovanita! Mescolate 1/4 di tazza di sale marino e succo di limone. La consistenza potete sceglierla voi in base alla quantità di succo di limone che aggiungete.

Applicate sulla pelle pulita e lasciate agire, mentre il succo di limone elimina tutta la particelle di pelle morta dal vostro viso, poi rimuovete con un pò di acqua tiepida.

Maschera alla farina d’avena: i chicchi d’avena sono dei perfetti esfolianti grazie alla loro forma imprecisa dei bordi, ideali per eliminare le cellule morte e ridare luce alla vostra pelle. Mescolate 2 cucchiai di semi d’avena con una tazza di latte e lasciate un pò cuocere fino ad ottenere un composto pastoso. Anche l’acido lattico presente nel latte è un ottimo alleato nell’eliminazione delle cellule morte della pelle. Rimuovete dal fuoco e aggiungete 2 cucchiai di olio d’oliva al composto. Prima di applicare, attendete che il composto si sia raffreddato e lasciate agire per circa 20-30 minuti sul viso.

Per concludere, le maschere per coloro che hanno la pelle del viso irritata o rovinata dal sole.

La prima, una maschera allo yogurt, ideale per dare sollievo alla vostra pelle e molto semplice da realizzare. Applicate un vasetto di yogurt (al naturale, mi raccomando) sulla pelle pulita e asciutta, lasciate agire per 15-20 minuti e risciacquate con acqua tiepida. L’acido lattico presente nello yogurt aiuta a dare sollievo alla pelle e i pro-biotici sono un rimedio naturale per la pelle irritata. Se siete state esposte per molto tempo ai raggi solari, vi conviene aggiungere due cucchiai di aloe al composto per un effetto lenitivo migliore.

La maschera alla zucca. Dovete preparare una torta di zucca? Tenetene da parte un pò per preparare questa maschera per il viso. Mescolate 2 cucchiai di purea di zucca con mezzo cucchiaio di miele e 1/4 di panna, e applicate sulla pelle pulita e asciutta. Lasciate agire per 10 minuti e risciacquate. La vitamina A contenuta nella zucca possiede proprietà lenitive e favorisce la ricostruzione dei tessuti.

La vostra pelle l’adorerà!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*