Le Attrazioni di Alcudia, Spagna - Notizie.it
Le Attrazioni di Alcudia, Spagna
Europa

Le Attrazioni di Alcudia, Spagna

Se per le tue vacanze ami un mix di spiagge assolate e attrazioni storiche, pensa a Majorca, sulla costa nord della Spagna. Sebbene la città turistica di Alcudia si trovi a sole 35 miglia dall’aeroporto dell’isola a Palma, essa è un mondo a parte, diversa dalle spiagge affollate, night club e turisti rumorosi che si riuniscono nella parte sud di Majorca.

I primi abitanti della città di Alcudia sembrano risalire al 1300 A.C.; nel corso dei secoli molti popoli si sono avvicendati nella conquista di questa bella regione, dai Romani a Bizantini, dai Vandali a Cristiani. Oggi, i visitatori possono esplorare i retaggi di queste diverse influenze culturali nei molti musei della zona e nei siti storici. Rovine romane a Pollentia, sito di un teatro riportato alla luce, necropoli, ginnasi, antiche abitazioni, ed il Museo Monografico di Pollentia, tutto merita una visita.

Spettacoli non adatti ai sofferenti di cuore, le corride sono state una caratteristica della Spagna ancora prima della conquista da parte dell’Impero Romano.

Oggi i visitatori possono guardare una corrida nello storico Bastione dell’arena di San Ferran. L’arena fu costruita all’interno delle antiche mura difensive della città, e le corride si svolgono in luglio ed agosto, ogni anno.

Sarà bello esplorare la ricca eredità artistica della regione di Alcudia; molti artisti storici e contemporanei hanno lasciato un segno in Alcudia, da Joan Miro to Yannick Vu, da Peter Ustinov a Ben Jakober e Aligi Sassi. Sarà bello fare un giro nella Fundacion Yannick y Ben Jakober, una galleria di opere d’arte spagnole.

Una volta esplorate la storia e la cultura di Alcudia, resta l’esperienza della natura e del clima mediterraneo. Il modo migliore per esplorare la regione è la bicicletta. Il locale Ufficio del Turismo provvede mappe per diverse escursioni in bicicletta. Ognuno può scegliere il percorso che più si addica alla propria capacità ciclistica e alla propria forma fisica.

Il Parco Naturale di S’Albufera , nella parte più meridionale della città, è un bellissimo posto da esplorare. Questo parco di 4.200 acri è pieno di sentieri che si snodano tra dune sabbiose, paludi popolate da uccelli e lungo l’oceano.

Naturalmente, un viaggio a Majorca deve prevedere un po’ di tempo da passare sulla spiaggia. Alcudia, posizionata sulla costa settentrionale di Majorca, presenta una varietà di spiagge tra cui scegliere. Chi preferisce vedere gente, fare shopping e gustare prelibatezze, dovrà dirigere verso Puerto Alcudia. Questa è una spiaggia custodita lunga 6 miglia – la più lunga della zona – che vanta una combinazione di sabbia bianca e sottile e acque calme e poco profonde: Una cornice perfetta per abbronzarsi e nuotare.

Chi preferisce luoghi più tranquilli potrà recarsi, passeggiando o con la macchina, nell’estremità meridionale di Puerto Alcudia, dove c’è Playa de Muro. Questa tranquilla distesa di sabbia è adiacente al Parco Naturale di Albufera, e attira meno visitatori.

Per nuotare e fare snorkeling si può andare alla spiaggia di S’Illot. Appena a nord della città, questo pittoresco litorale è il posto ideale per gli sports acquatici e per i picnic all’aria aperta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche