×

Le attrazioni di Londra: Buckingham Palace

Questo imponente e maestoso palazzo è la residenza della Regina. Il palazzo di mattoni rossi era stato costruito come casa di campagna del notoriamente libertino Duca di Buckingham. Nel 1762, Re Giorgio III, che aveva bisogno di stanze per i suoi 15 figli, lo comprò. Nonostante ciò non divenne la residenza reale ufficiale fino a quando non salì al trono la Regina Vittoria, la quale lo preferì al Palazzo St James. Dal periodo di Re Giorgio III, il palazzo è stato continuamente espanso e rimodellato, rivestito di pietre di Portland, e bombardato due volte (durante il Blitz). Collocato nel mezzo di un giardino di 16 ettari, è lungo 108m e contiene 600 stanze. E' possibile sapere se la Regina è all'interno del palazzo controllando se lo stendardo reale svolazza dal traliccio esterno. Per la maggior parte dell'anno non è possibile visitare il palazzo senza un invito speciale. Però dal 1993 la gran parte di esso è stato aperto ai turisti nel periodo tra agosto e settembre, per 8 settimane, quando la famiglia reale è in vacanza fuori Londra. Elisabetta II acconsentì a permettere ai visitatori di visitare l'aula magna, la grande scalinata, la sala del trono, e altre aree disegnate da Jhon Nash per Giorgio IV , come la galleria fotografica che ospita capolavori di Van Dyck, Rembrandt, Rubens e altri. Bisogna comprare un biglietto per entrare con la data del giorno stabilito ed è possibile acquistarlo anche tramite telefono e carte di credito. Durante le 8 settimane i turisti possono anche passeggiare nel giardino reale per 4.5km attorno al palazzo lungo il lago sul lato ovest. Il giardino ospita 30 tipi di uccelli e 150 varietà di fiori diversi. Lo spettacolo più importante di Buckingham Palace è il cambio della guardia, che avviene ogni giorno da Aprile a Luglio e a giorni alterni per il resto dell'anno. La nuova guardia, marciando dietro la banda, viene fuori dalla caserma di Chelsea o Wellington e subentra alla vecchia guardia nel piazzale del palazzo. La cerimonia inizia alle 11.30 , sebbene sia frequentemente cancellata a causa del brutto tempo, eventi di stato e altre ragioni difficili da comprendere. Molti preferiscono quindi il cambio della guardia di Horse Guards perché è possibile ancora vedere gli uomini marciare e non c'è molta folla di turisti. Ad ogni modo soltanto pochi visitatori, che vi si recano per la prima volta, sapranno resistere al richiamo del cambio della guardia a Buckingham Palace. Se tra questi ci sei anche tu, cerca di arrivare verso le 10.30 e fai valere il diritto territoriale per avere il tuo posto di fronte al palazzo. Se non sei fermamente ancorato lì, perderai la cerimonia. Lo schema per il cambio della guardia è variabile. In teoria il cambio avviene ogni giorno da Maggio a metà Luglio, da quando entra poi in vigore l'orario invernale, che è a giorni alterni. E' comunque consigliabile chiedere sempre all'ufficio informazioni quale sia il programma in vigore. La cerimonia a volte è stata cancellata all'ultimo momento lasciando migliaia di turisti con il pensiero di aver perso la cosa più importante di Londra, anche se secondo alcuni è sopravvalutato.

default featured image 3 1200x900 768x576

Questo imponente e maestoso palazzo è la residenza della Regina. Il palazzo di mattoni rossi era stato costruito come casa di campagna del notoriamente libertino Duca di Buckingham. Nel 1762, Re Giorgio III, che aveva bisogno di stanze per i suoi 15 figli, lo comprò.

Nonostante ciò non divenne la residenza reale ufficiale fino a quando non salì al trono la Regina Vittoria, la quale lo preferì al Palazzo St James. Dal periodo di Re Giorgio III, il palazzo è stato continuamente espanso e rimodellato, rivestito di pietre di Portland, e bombardato due volte (durante il Blitz). Collocato nel mezzo di un giardino di 16 ettari, è lungo 108m e contiene 600 stanze. E’ possibile sapere se la Regina è all’interno del palazzo controllando se lo stendardo reale svolazza dal traliccio esterno.

Per la maggior parte dell’anno non è possibile visitare il palazzo senza un invito speciale. Però dal 1993 la gran parte di esso è stato aperto ai turisti nel periodo tra agosto e settembre, per 8 settimane, quando la famiglia reale è in vacanza fuori Londra. Elisabetta II acconsentì a permettere ai visitatori di visitare l’aula magna, la grande scalinata, la sala del trono, e altre aree disegnate da Jhon Nash per Giorgio IV , come la galleria fotografica che ospita capolavori di Van Dyck, Rembrandt, Rubens e altri.

Bisogna comprare un biglietto per entrare con la data del giorno stabilito ed è possibile acquistarlo anche tramite telefono e carte di credito. Durante le 8 settimane i turisti possono anche passeggiare nel giardino reale per 4.5km attorno al palazzo lungo il lago sul lato ovest. Il giardino ospita 30 tipi di uccelli e 150 varietà di fiori diversi. Lo spettacolo più importante di Buckingham Palace è il cambio della guardia, che avviene ogni giorno da Aprile a Luglio e a giorni alterni per il resto dell’anno. La nuova guardia, marciando dietro la banda, viene fuori dalla caserma di Chelsea o Wellington e subentra alla vecchia guardia nel piazzale del palazzo. La cerimonia inizia alle 11.30 , sebbene sia frequentemente cancellata a causa del brutto tempo, eventi di stato e altre ragioni difficili da comprendere. Molti preferiscono quindi il cambio della guardia di Horse Guards perché è possibile ancora vedere gli uomini marciare e non c’è molta folla di turisti. Ad ogni modo soltanto pochi visitatori, che vi si recano per la prima volta, sapranno resistere al richiamo del cambio della guardia a Buckingham Palace. Se tra questi ci sei anche tu, cerca di arrivare verso le 10.30 e fai valere il diritto territoriale per avere il tuo posto di fronte al palazzo. Se non sei fermamente ancorato lì, perderai la cerimonia.Lo schema per il cambio della guardia è variabile. In teoria il cambio avviene ogni giorno da Maggio a metà Luglio, da quando entra poi in vigore l’orario invernale, che è a giorni alterni. E’ comunque consigliabile chiedere sempre all’ufficio informazioni quale sia il programma in vigore. La cerimonia a volte è stata cancellata all’ultimo momento lasciando migliaia di turisti con il pensiero di aver perso la cosa più importante di Londra, anche se secondo alcuni è sopravvalutato.
buckingham palace1 300x223


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora