×

Le conseguenze della menopausa anticipata

default featured image 3 1200x900 768x576
Le conseguenze della menopausa anticipata

La menopausa è la conseguenza naturale del ciclo della vita ormonale della donna che raggiunta una certa età cessa di essere fertile. La menopausa è caratterizzata dalla cessazione delle mestruazioni e da alcuni cambiamenti fisiologici in tutto l’organismo. Di solito l’età media dell’insorgenza della menopausa è intorno ai 45-55 anni, tuttavia, in caso di malattie o altre motivazioni, una donna può essere vittima di menopausa anticipata. Si parla di menopausa anticipata quando questa insorge prima dei quarant’anni e la percentuale di donne che ne è soggetta è circa dell’1,5%.

Le cause della menopausa anticipata sono molteplici e le conseguenze altrettanto. I sintomi sono gli stessi della menopausa naturale: vampate di calore, sudorazione, disturbi dell’ umore, secchezza vaginale, palpitazioni, calo del desiderio sessuale, fragilità ossea. La menopausa anticipata è un disturbo del metabolismo femminile che non va sottovalutato. Oltre a un forte disagio psicologico e all’impossibilità di avere figli, compromette la funzionalità di numerosi organi del corpo: ai primi sintomi bisogna recarsi subito dal ginecologo.

Contents.media
Ultima ora