Le curiosità che non sai sui fidget spinner
Le curiosità che non sai sui fidget spinner
Scienza & Tecnologia

Le curiosità che non sai sui fidget spinner

Fidget Spinner
Fidget Spinner

I fidget spinner sono una delle ultime novità in tema di giocattoli, piacciono tanto ai bambini, ma anche gli adulti non riescono più a farne a meno.

I fidget spinner sono una delle ultime novità in tema di gadget, piacciono tanto ai bambini, ma anche gli adulti non riescono più a farne a meno. Sono nati per il divertimento dei bambini e dei ragazzini, i fidget spinner sono i nuovi oggetti da intrattenimento che hanno molto incuriosito tante persone. I ragazzini sono ormai tanto appassionati a questo giochino da non staccarsene nemmeno durante le ore di lezione, a tal punto che in alcuni istituti scolastici in Gran Bretagna e negli Stati Uniti ne è stato proibito l’uso, infatti, nonostante non siano rumorosi, sono divenuti una distrazione veramente eccessiva. Ma i fidget spinner sono così simpatici e coinvolgenti che anche gli adulti non riescono a staccarsene.

Curiosità sui fidget spinner

Prima di essere catalogati solo come giochi ed oggetti di intrattenimento, i fidget spinner hanno esordito in realtà come oggetti per combattere l’ansia, dei piccoli antistress da tenere comodamente in tasca e da usare nei momenti di pausa per scaricare la tensione degli impegni quotidiani.

Ma non solo, alcuni sostengono che possano essere di ausilio nei casi di autismo o di disturbi dell’attenzione, ma la questione è in realtà controversa, non ci sono valide dimostrazioni circa i benefici che i fidget spinner possano portare a chi soffre di disturbi dell’attenzione o dell’apprendimento. Il funzionamento dei fidget spinner è semplicissimo, anzi è quasi banale, basta dare un colpetto per mettere in azione il cuscinetto che permette il movimento rotatorio.

Vediamo alcuni ragioni per le quali questi oggetti in apparenza un po’ banale hanno questo grande successo. Sono di piccole dimensioni e quindi possono essere custoditi ovunque, in borsa ma anche in tasca, sono leggeri, non hanno congegni elettronici o batterie per cui sono sempre funzionanti e non si scaricano mai sul più bello, poi sono molto colorati, in versione opaca o luccicante, sono silenziosi per cui non disturbano il vicino seduto di fianco sul treno, infine, ultimo motivo ma non meno importante, sono economici, infatti un fidget spinner normale costa in genere pochi euro e tutti possono permetterselo. Per i più esigenti esistono tanti modelli di fidget spinner con le caratteristiche più svariate, online se ne trovano davvero di tutti i colori e di tutte le fattezze.

Un esempio è questo bellissimo fidget spinner TOOBOM, ideale per tutte le età e per chiunque desideri passare il tempo senza soffrire durante le lunghe attese, come sul treno. Ottimo modo per giocare insieme ai proprio figli e nipoti e regalo sicuramente gradito per i più giovani. Piccolo e leggero, perfetto da in tasca e in borsa, si può portare al lavoro e utilizzarlo per ridurre l’ansia nei momenti di pressione. Semplice e di qualità, questo fidget spinner è fatto per durare, di metallo e dalle bellissime decorazioni orientali, con lo yin e lo yang. Silenzioso e divertente, con il fidget spinner TOOBOM rilassarsi ovunque sarà davvero semplice.

L’inventrice dei fidget spinner

Chi ha inventato i fidget spinner? La risposta a questa domanda è un po’ controversa, ma la versione ufficiale è che sia stata una donna, Catherine Hettinger, a inventarlo in un periodo in cui, a causa di un malattia, era molto indebolita pertanto, per poter giocare con la figlia, ebbe l’illuminazione di inventare il primo fidget spinner. Riuscì a brevettalo ma poi nessuna azienda statunitense credette nell’invenzione, cosicché allo scadere del brevetto la Hettinger, a causa di difficoltà economiche, rinunciò a rinnovarlo. Poco dopo diverse aziende specializzate in giocattoli iniziarono a produrre liberamente i fidget spinner…ottenendo successi incredibili di vendite.

I fidget spinner sembrano innocui ma pare che in giro per il mondo bambini e adulti si siano feriti con il loro utilizzo, chi si è ferito alle mani, chi al viso, chi agli occhi, quindi la raccomandazione è di usarli coscienziosamente senza avvicinarli alle parti del corpo e del viso più delicate.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora