×

Le frasi d’amore più belle di Fabio Volo

Condividi su Facebook

Per chi non ha mai letto un libro di Fabio Volo, un assaggio di qualche perla narrativa sentimentale che ha incantato il pubblico.

Fabio Volo è tra i protagonisti più eclettici del panorama artistico attuale. Apprezzato per la sua genuinità, si è fatto conoscere per l’originalità e l’elegante comicità nei ruoli di attore, sceneggiatore, doppiatore, conduttore radiofonico e televisivo. Negli ultimi anni, ci delizia soprattutto con la sua attività di scrittore, nonché autore di frasi sentimentali memorabili.

Scrittura, che passione!

Probabilmente anche la sua vita, ricca di opportunità, sorprese e traguardi raggiunti gli ha permesso di alimentare una vena letteraria così tanto florida. Sempre sollecitato da nuovi successi, ha iniziato nel 2003 a pubblicare e dopo quindici anni non si è ancora fermato. Il suo pubblico è sempre in attesa dei suoi libri, che anche guardando la copertina, ti catturano e sviluppano l’interesse irrefrenabile di correre in libreria.

Amato dal pubblico per la sua autenticità, talvolta spiazzante, non ha lasciato indifferenti tanti lettori con fatiche letterarie degne di un navigato scrittore romantico. Si pensi alle tante frasi sentimentali e cariche d’emozione che egli ha scritto; queste, oramai, passeranno di generazione in generazione, perché hanno raggiunto il prestigioso titolo di “indimenticabili”.

Frasi di sentimento e saggezza

Nei suoi libri troviamo tante frasi di sentimento, di emozione vera, riflessioni che a loro volta ti portano a riflettere.

Questo è il vero compito di un libro, la sua battaglia vinta! Far scoprire e far riflettere; far vivere innumerevoli vite e far vivere la propria con prospettive sempre nuove, diverse.

Grande apprezzamento e successo ha riscosso quell’estratto di saggezza che ci ha regalato nel romanzo Un posto nel mondo, del 2006. “Di innamorarsi sono capaci tutti, e a tutti può accadere. Amare una persona è un’altra cosa. Quello l’ho dovuto imparare…”.

Nel romanzo si legge anche quella nota più amara, ma reale: “Amare una persona significa anche gioire della sua felicità altrove”. E apprezziamo anche il pensiero che rappresenta la frase d’eccellenza del sentimento d’amore per se stessi “l’amore per sé è il ponte necessario per arrivare all’altro”.
Altro frutto che troviamo in un suo libro è scritto in È una vita che ti aspetto, del 2003. “L’amore quando viene vissuto è leggero e fa sentire leggeri”.

Nello stesso romanzo, un’altra frase che certamente si distingue per la sua profondità, è quella rivolta alla figura che fa sentire realizzato. “Tu sei tutto ciò che prima non sono mai riuscito a dire, mai riuscito a vedere, fare, capire. Finalmente sei qui… ho aspettato tanto”. Semplice, quanto intensa.

Fatiche letterarie

Nel 2007 l’artista scrive il romanzo Il giorno in più che per il successo ottenuto viene tradotto in varie lingue. E’ in questo romanzo che ci offre uno dei suoi gioielli più preziosi sull’amore. “Conoscere una persona a memoria significa, come quando ripeti una poesia, prendere anche un po’ di quel ritmo che le appartiene… significa sincronizzare i battiti del proprio cuore con i suoi, farsi penetrare dal suo ritmo. Stare con una persona… vuol dire correre il rischio di diventare leggermente diversi da se stessi“.

In seguito a questo, nel 2009 lo vediamo autore de Il tempo che vorrei. Dopo due anni scrive Le prime luci del mattino. Nel 2015, altra fatica letteraria È tutta la vita, seguita nel 2016 da A cosa servono i desideri; e, ancora, nel 2017 da Quando tutto inizia.
Chi sa a quale ennesimo successo sta lavorando ora il nostro amato scrittore? A chi non ha mai letto un suo libro, speriamo di aver instillato la curiosità per la sua fruttuosa produzione artistica.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.