×

Le migliori spiagge della Grecia

Arvanitia (Nafplio, Peloponneso) dopo un’energica e stancante giornata di giro turistico, questa piccola spiaggia comunale conveniente potrebbe sembrare la migliore della Grecia. Utili cabine dove cambiarsi e docce lo rendono un ottimo posto per una breve pausa tra l’esplorazione dei resti di Micene e assistere a una rappresentazione a Epidauro.

Paradiso (Mikonos, Cicladi): Paradiso è la quintessenza delle spiagge, conosciuta per la baldoria selvaggia che continua tutta la notte.
Un ampio complesso costruito sulla spiaggia include un bar, una taverna, cabine, negozi di souvenir. Questo è il posto da vedere, un posto per mostrare muscoli faticosamente acquisiti durante il lungo inverno.

Lalaria (Skiathos, Sporadi): questa splendente, sabbia bianca finissima vanta acqua color acquamarina vivace e una scogliera calcarea bianca con archi naturali scavati dal tempo.

Lalaria non è accessibile come le famose Koukounarie di Skhiatos, che è una delle ragioni per cui è ancora affascinante e incontaminato.

Mirtos (Cefalonia, Isole Ioniche): sebbene abbastanza antica da richiedervi di arrivarci con le vostre ruote, questa spiaggia isolata con sabbia finissima ospita tantissimi turisti affascinati. Manca l’ombra e offre limitati punti di ristoro, quindi portatevi pranzo a sacco, ma l’ambiente compensa queste mancanze.

Vroilidia (Hios, Nord Est dell’Egeo): spiaggia bianca, un’insenatura coperta di calcare, un remoto luogo sulla punta sud dell’isola di Hios
Vroulidia si combinano per rendere questa una delle più belle piccole spiagge della parte Nord Est del Mar Egeo. La costa rocciosa
nasconde molte insenature simili a questa, che raramente diventano affollate.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:

Leggi anche