Le Pagelle Inter-Lille | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Le Pagelle Inter-Lille
Sport

Le Pagelle Inter-Lille


Castellazzi 6,5
Dalle sue parti arrivano solo un paio di conclusioni impegnative, neutralizzate senza eccessivi affanni. Sul gol francese viene brillantemente uccellato dal duo comico Stankovic-Lucio.

Zanetti 7
Quando, tra dieci anni, deciderà di smettere, alla Beneamata converrà cercare il sostituto fuori dal sistema solare. La discesa arrembante conclusa costringendo il Principe-rospo a segnare è l’ennesima dimostrazione di una vitalità inesauribile e di una classe sempre cristallina. Torna per necessità al ruolo di laterale e chiude ogni varco ai velleitari francesi.

Chivu 6
Dopo una manciata di secondi pesca con un gran lancio il sedicente Principe, che dà subito il via alla sagra delle occasioni buttate al vento, colpendo la traversa su un pallonetto non troppo difficile. Per il resto si disimpegna alla meno peggio nel ruolo meno gradito, ma non si affaccia mai in avanti

Lucio 5,5
Gli attaccanti transalpini fanno molto movimento ma non creano grossi problemi.

Allora lui si commuove e all’85’, in combutta con Stankovic, mette in scena un gustoso doppio liscio degno della coppia Fantozzi-Filini, mandando in gol tale De Melo che non avrebbe segnato neanche sotto la minaccia di una pistola alla tempia.

Samuel 7
Si cala nella parte del match winner, rimediando con una delle sue capocciate alle malefatte del Princiape-ranocchio. Chiusure sempre puntuali ma troppa leggerezza nel commettere falli inutili nei pressi della propria area.

Motta 6+
Partita di puro contenimento, con inseguimenti continui ad Hazzard e soci e rarissime sortite in avanti. Garantisce comunque ordine anche se ai suoi ritmi non indiavolati.

Cambiasso 6,5
Deve starsene rintanato per braccare i portatori di palla francesi e non riesce a offrire un contributo sostanzioso alla costruzione del gioco e alle conclusioni.

Stankovic 5,5
Come detto nel giudizio di Lucio, una sua sbucciata da torneo aziendale è all’origine del gol francese.

I suoi movimenti sempre più macchinosi lo portano a sottrarre il Premio Moviola al favoritissimo Motta. Offre comunque a Milito un assist di testa buttato sciaguratamente nel cesso. .

Sneijder 6-
Serata di luna storta, con un numero insolitamente elevato di passaggi sbagliati e poche opportunità di inquadrare la porta avversaria.

Zarate 6
Come al solito,il ragazzo è il più vispo ma spesso si dimentica di alzare il crapone per cercare i compagni meglio piazzati per la conclusione.

Milito 5,5
I compagni fanno a gara per servirgli palloni da spingere in porta ma lui, ormai stregato, rifiuta sdegnosamente di farlo e cede solo (di malavoglia all’ultimo invito perentorio di capitan Saverio).

Alvarez 6+
Gioca una manciata di minuti e, come con la Juve, da sempre l’impressione di poter combinare qualcosa di buono ma per ora siamo fermi alle buone intenzioni, anche per colpa della velocità… ridotta

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche