×

Le parole della madre di Armando Zamparini e le ipotesi sulla morte

Le parole della madre di Armando Zamparini affidate ad un messaggio notturno inviato ad uno stilista amico di famiglia e le ipotesi sulla morte

Armando Zamparini

Le parole della madre di Armando Zamparini e le ipotesi sulla sua morte fanno massa critica per una “bolla” emotiva devastante che fa seguito alla notizia della morte del figlio dell’ex patron del Palermo calcio trovato cadavere nella camera del suo appartamento a Londra.

Laura Giordani ha voluto affidare ad un messaggio stringato ma straziante lo schianto del suo cuore: “Il mio angelo Armando se n’è andato”. Quel messaggio, riportano i media, è stato inviato nel cuore della notte, alle 2.40 circa, da una madre che la notte nel cuore ce l’avrà per sempre. 

Le parole della madre di Armando Zamparini e quel messaggio notturno allo stilista

Ma a chi ha mandato quel messaggio la signora Laura? Al cellulare di Sergio Abbate, notissimo stilista che aveva allacciato relazioni con il Palermo ai tempi in cui Zamparini senior era il proprietario del club.

E quel messaggio fa seguito a quello, laconico ma altrettanto devastante, con cui i legali della famiglia Zamparini avevano ufficializzato la notizia che già circolava negli ambienti della polizia metropolitana inglese: “Armando si è spento serenamente nel suo appartamento a Mayfair”. 

Le parole della madre di Armando Zamparini e il viaggio del padre alla volta di Londra 

In quelle stesse ore il papà di Armando, Maurizio Zamparini e la compagna, distrutti, erano partiti per Londra dove il console generale li tiene costantemente informati sugli sviluppi delle indagini.

A trovare il corpo senza vita del ragazzo nella sua camera era stata la domestica che aveva subito dato l’allarme. Armando era un giovane imprenditore pieno di energia e le cause del suo decesso non sono ancora state comunicate, anche perché sulla loro qualificazione pende un esame autoptico che includerà anche analisi tossicologiche di prammatica. Tra le ipotesi più accreditate ci sarebbe quella di un malore improvviso che avrebbe causato l’arresto cardiocircolatorio.

Armando era laureato in area management, frequentava un master nel Regno Unito e lavorava nelle aziende di famiglia. Il suo ruolo era di mantenere i rapporti con l’Italia e poi con la Cina, da tempo nell’area di interesse della famiglia.

Parole di dolore per la morte di Armando Zamparini: dopo quelle della madre il ricordo del Ds Nicola Salerno

E fra le decine di messaggi di cordoglio per la morte del 23enne spicca quello di Nicola Salerno, direttore sportivo di serie A e Premier League, che ha un figlio che aveva studiato con Armando: “Mio figlio Andrea ha compiuto con Armando tutto il percorso scolastico all’International School di Trieste. Sono devastato, erano come fratelli. Le nostre famiglie si sono sempre frequentate e io stesso ho lavorato per il Palermo per un certo periodo. Non so come si possa sopravvivere a un lutto del genere”.

Contents.media
Ultima ora