×

Le parole di Sabatini dopo la sconfitta a Udine

default featured image 3 1200x900 768x576

Walter Sabatini1Ecco le dichiarazioni di Walter Sabatini, subito dopo il 2 a 0 di Udine: “Era una partita da 0 a 0, ma il risultato è questo, ne prendiamo atto e ricominciamo a lavorare.

Mi aspettavo un approccio più arrogante, più incisiva con una diversa voglia di vincere, ma non ci siamo riusciti”.

La domanda che fanno più o meno tutte le televisioni, quasi subito, è sui problemi in difesa. Sabatini risponde: “Dovremo vedere l’entità dell’infortunio di Kjaer, già prima eravamo in difficoltà, immaginate adesso. Parlerò con Luis Enrique, la squadra è da costruire e abbiamo diverse lacune: quelle che individueremo e che riterremo insormontabili le sistemeremo col mercato.

A centrocampo però siamo a posto. Il nostro perno è Daniele De Rossi.
Il suo contratto è una trattiva serrata e complessa. Noi non ci eravamo prefissati una scadenza e troveremo una soluzione”.

Si parla anche dei continui cambi di formazione, ma Sabatini conclude difendendo Luis Enrique e le sue scelte: “Non credo che i problemi siano legati ai troppi cambi di formazione. La continuità la deve avere il gruppo, l’allenatore ha giocatori motivati e nessuno è fuori dal percorso.

Sono scelte che lui fa e che in altre circostanze ci hanno premiato. Sono convinto che non abbiamo perso la partita per errori di formazione”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora