Le pillole di olio di pesce sono buone per gli occhi secchi? - Notizie.it
Le pillole di olio di pesce sono buone per gli occhi secchi?
Wellness

Le pillole di olio di pesce sono buone per gli occhi secchi?

Le pillole di olio di pesce contengono acidi grassi Omega-3, che possono aiutare alcuni pazienti a controllare i sintomi dell’occhio secco. Studi hanno dimostrato che gli acidi grassi Omega-3 aiutano a ridurre l’infiammazione nel corpo. Alcuni pazienti presentano sintomi da secchezza oculare dovuta ad infiammazione intorno alla zona delle palpebre. Gli acidi grassi Omega-3 possono essere utilizzati aggiungendo pesce azzurro o semi di lino all’alimentazione o prendendo un integratore di olio di pesce.


Sollievo immediato
Persone che hanno bisogno di sollievo immediato dai sintomi dell’occhio secco possono trovare un collirio per controllare i sintomi. Chi soffre di occhio secco occasionalmente può trovare sollievo in nel collirio. I malati a lungo termine possono beneficiare di un collirio da prescrizione che contiene antibiotici o farmaci da soppressione immunitaria per controllare l’infiammazione.

Linee guida
Gli acidi grassi Omega 3, che si trovano in pillole di olio di pesce, sono ancora allo studio per confermare i benefici per chi soffre dell’occhio secco.

L’aggiunta di pillole di olio di pesce pillole può aiutare sintomi di secchezza oculare in generale, ma è meglio parlare con il medico circa i motivi per i vostri sintomi secchezza oculare e che tipo di trattamenti possono aiutarvi a ottenere sollievo il più rapidamente possibile.

© Riproduzione riservata

2 Commenti su Le pillole di olio di pesce sono buone per gli occhi secchi?

  1. Intanto la buona notizia è che a Settembre è uscito un collirio con tutti i componenti per l’occhio secco comnpresi gli Omega 36. Si chiama RESOLVIS OMEGA ed io lo sto usando insieme alla cura datami è va molto meglio!

  2. Ho acquistato Resolvis omega da pochi giorni,mi sembrano molto promettenti per l’occhio secco anche perchè contengono gli Omega 3 che oltre a ridurre l’infiammazionee,stimolano la produzione di lacrime.
    Speriamo in bene!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche