Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Lecce: arrestato Marco Barba, accusato dell’omicidio di un marocchino
Cronaca

Lecce: arrestato Marco Barba, accusato dell’omicidio di un marocchino

lecce
Lecce: arrestato Marco Barba, accusato dell'omicidio di un marocchino

A Lecce è stato arrestato Marco Barba per l'omicidio di Khalid Lagraidi, il marocchino che era scomparso un anno fa. Decisive le accuse della figlia

A Lecce era scomparso circa un anno fa un marocchino, Khalid Lagraidi e ne era stata fatta denuncia dopo un po’ che non se ne sapeva più nulla. Era stata la sorella a dare l’allarme e a far scattare le ricerche. Ebbene è di questi momenti la notizia del ritrovamento del corpo dell’uomo. Quest’ultimo era stato sistemato all’interno di un fusto di metallo sigillato nella zona delle campagne di Gallipoli.

Le ricerche hanno portato alla custodia cautelare ai danni di Marco Barba, 44 anni, ex collaboratore di giustizia, persona ben conosciuta dalle Forze dell’Ordine di Gallipoli, in provincia di Lecce e attualmente detenuto nell’istituto penitenziario della cittadina pugliese per altri reati commessi in precedenza. Le indagini sono state portate avanti anche grazie all‘aiuto di alcune persone che sono state interrogate, tra le quali la figlia del Barba.

I Carabinieri della stazione di Gallipoli sono riusciti a trovare il corpo grazie ad una soffiata che gli ha indicato il luogo dove potessero trovarlo.

Il tutto avvenuto a fine gennaio. A questo punto Marco Barba, accusato quindi di omicidio premeditato, sarà trasfertito dal carcere di Bari ove è detenuto attualmente a quello del capoluogo del Salento.

Già qualche tempo fa la stessa figlia del Barba aveva chiaramente accusato il padre per quell’omicidio del ragazzo marocchimo. Le Forze dell’Ordine l’avevano ascoltata e da qui tratto delle prime conclusioni sul caso. Peraltro il marocchino era in contatto con la famiglia Barba proprio tramite le figlie dell’indagato. Anche se non se ne conoscono perfattmente i motivi di questo avvicinamento tra le due parti.

Si è arrivati dunque alla fine delle indagini portate avanti in maniera capillare che hanno così portato a Marco Barba che è stato quindi accusato per questo efferato omicidio. Molto importanti, per non dire fondamentali, sono state a questo punto le accuse rivolte dalla figlia al padre. Maco Barba peraltro che a sua volta avveva accusato la figlia stessa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche