×

Lecce, fratelli adolescenti trovano un portafogli con 1200 euro e lo restituiscono al proprietario

A Lecce due fratelli di 17 e 19 anni hanno trovato in strada un portafogli con all'interno 1.200 euro e lo hanno consegnato alle forze dell'ordine.

portafogli lecce

Arriva da Lecce un grande gesto di generosità di due fratelli di 17 e 19 anni, che dopo aver trovato un portafogli con all’interno ben 1.240 euro lo hanno portato in Questura per riconsegnarlo al legittimo proprietario. I due ragazzi, fratello e sorella entrambi studenti al liceo artistico Banzi, hanno rinvenuto il portafogli mentre passeggiavano in via Dei Ferrari e lo hanno immediatamente portato alla Questura locale, dove grazie ai documenti presenti all’interno gli agenti hanno potuto rintracciare il possessore.

Lecce, fratelli trovano portafogli con 1200 euro e lo restituiscono al proprietario

L’uomo, un 57enne di Lecce, lo aveva perduto poco prima mentre andava in bicicletta e non ne aveva ancora denunciato lo smarrimento. Nel commentare il gesto dei due ragazzi, la presidente del liceo da loro frequentato ha dichiarato: “Questo gesto ci ripaga come società civile.

Ci conferma che i nostri ragazzi, sono ricchi dentro e hanno tanto da insegnarci.

Nel riconsegnare il portafoglio al suo legittimo proprietario, il ragazzo di 19 anni ne ha approfittato per confidare agli agenti della Sezione Volanti della Questura il desiderio di entrare a far parte della Polizia e di poter un giorno diventare un fisico forense.

Intervistato dal Corriere del Mezzogiorno in proposito, il giovane ha raccontato: “È un sogno che ho sin da piccolo, nato dal fatto che in tv guardavo sempre Detective Conan, anime giapponese di un bambino investigatore, che ad ogni fine episodio prevede la redenzione e il pentimento del colpevole di turno. Mi piaceva molto il suo rendere “giustizia” sia alle vittime sia ai carnefici.

Contents.media
Ultima ora