Legge di Stabilità, Renzi a duello con UE - Notizie.it
Legge di Stabilità, Renzi a duello con UE
News

Legge di Stabilità, Renzi a duello con UE

Renzi e Padoan (Fonte: europaquotidiano.it)

Il Presidente del Consiglio Renzi oggi è stato intervistato da Radio 24, e durante la trasmissione radiofonica ha affermato con sicurezza che non ha paura della Commissione UE, scettica sulla decisione del Governo di eliminare la tassa sulla prima casa. Il premier è convinto che se la legge di stabilità, approvata ieri dal Consiglio dei Ministri, non piacerà alla Commissione Europea, lui assieme al suo Governo la riproporrà tale e quale a come è adesso, perchè l’Unione Europea non ha alcun potere per approvare o bocciare una legge italiana.

Rassicura poi sul limite massimo di pagamento in contanti, aumentato da mille a tremila euro; non si incita l’evasione fiscale in questo modo, secondo il premier, anche perchè tutti gli altri Stati europei hanno questo valore, ad eccezione del Portogallo. Sempre secondo Renzi, l’evasione è stata accentuata dall’uso della fatturazione elettronica, strumento che dovrebbe essere rivisto.

Ci sono novità anche per quanto riguarda la Rai: oltre all’inserimento del canone a cento euro nella bolletta della luce, verranno eliminate le pubblicità dai programmi per i bambini.

Questo accordo è stato deciso assieme al direttore generale della TV nazionale Campo Dall’Orto.

Infine, il Presidente del Consiglio ha speso qualche parola su Roma: anche se ha affermato che non vuole mettere il naso nelle faccende romane, ha assicurato che la scelta del commissario che guiderà la città fino ad aprile o maggio (quando ci saranno le elezioni) sarà scelto anche dal Governo, perchè non si parla di una città qualsiasi, ma delle capitale. Inoltre, i provvedimenti che verranno approvati per il Giubileo straordinario passeranno anche per l’esecutivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche