L'estate continua: arriva il picco del caldo
L’estate continua: arriva il picco del caldo
Meteo

L’estate continua: arriva il picco del caldo

Il caldo continua e l'estate sembra non volerci salutare. E' in arrivo un anticlone con temperature di nuovo sopra i 30 gradi.

Non è una novità che Settembre sia un mese particolare, a cavallo tra l’estate e l’autunno. Negli ultimi anni ci ha abituati a temperature piuttosto calde, paragonabili a quelle dei mesi cruciali, come luglio o agosto. Quest’anno la storia si ripete, perchè il caldo africano è in arrivo, ma fino a quando?

Una seconda estate

Proviene dall’Algeria e dalla Tunisia,l’ anticiclone africano che porterà masse d’aria calda, ma non solo, queste si caricheranno di umidità attraversando il Mediterraneo causando la classica foschia mattutina tipica delle zone di pianura e la tanta odiata afa nella tarda mattinata e in serata. La settimana tra 10 e il 16 settembre avrà temperature davvero estive: l’aria si scalderà gradualmente, di giorno in giorno, fino a toccare i 35 gradi. Il picco sarà mercoledì 12 settembre, quando saranno previsti 36 gradi a Firenze e 34 tra Roma e Bologna. Sembrerà quasi di rivivere una seconda estate, se non fosse per le giornate più brevi, con il cielo che inizia ad assumere tinte rossastre già intorno al tardo pomeriggio.

Qualcuno però potrebbe approfittarne per qualche week end fuori porta, per godersi gli ultimi istanti di bel tempo.

Quanto durerà?

E’ lecito però domandarsi quanto durerà questa parentesi estiva, poichè il meteo degli ultimi anni si dimostrato piuttosto irrequieto. Il caldo si spingerà avanti a dismisura, come lo scorso anno o dopo questa settimana la temperatura inizierà ad abbassarsi per dare il benvenuto all’autunno? Pare che dopo il picco di mercoledì 12, sia in arrivo una perturbazione, la seconda di settembre, che porterà piogge e temporali sparsi tra tutte le regioni fino a sabato. Le temperature si abbasseranno di circa cinque gradi, ma definitivamente? Non è ancora certo, potrebbe arrivare l’ultimo richiamo estivo, secondo l’analisi degli ultimi dati. Ma è ancora troppo presto per parlarne.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche