×

Level 42, ad aprile il ritorno live in Italia per il “30th anniversary tour”

default featured image 3 1200x900 768x576

level 42 91738 300x224
I Level 42, la band che ha caratterizzato il pop degli anni ’80 torna in tour in Italia.

Ad onor del vero un loro vero e proprio tour in Italia è atteso dagli anni ’90: nel 2011, a distanza di trent’anni dalla loro nascita, Mark King, insieme all’altro leader della band, il tastierista e cantante Mike Lindup, annunciano tre date nel nostro Paese a fine aprile. Dal 28 al 30 saranno infatti sui palchi dell’Alcatraz a Milano, dell’Estragon a Bologna e, per finire, dell’Atlantico Live a Roma.

La formazione vede inoltre Nathan King alla chitarra, il giovane e sensazionale Pete Ray Biggin alla batteria e Sean Freeman al sax. Il sound funky che ha caratterizzato i grandi successi dalla band inglese (Mark è originario dell’isola di Wight), come “Lessons in love”, “Hot Water”, “Something about you” o “Overtime”, si basa sul basso “slappato” del leader Mark King, da sempre ritenuto un maestro in questo particolare tipo di tecnica.

Nel 2010 è uscita “Living it up”, monumentale raccolta che commemora i trent’anni di attivita’ della band, ripercorrendone gli inizi nei primi anni ’80, i successi di metà decade, sino alle parentesi più difficili, legate a problemi negli anni ’90 (Allan Murphy, chitarrista subentrato nel 1988 al co-fondatore Boon Gould, e’ morto di aids). I Level 42 hanno venduto nel Mondo quaranta milioni di copie, raggiungendo spesso con i propri album la vetta delle classifiche di tutta Europa.

Il loro ritorno dal vivo in Italia è uno tra gli appuntamenti musicali di maggior rilievo del 2011. I biglietti per le date italiane sono già in vendita su ticketone ed in seguito nelle prevendite abituali.

Contents.media
Ultima ora