×

L’evoluzione della moda negli anni

Condividi su Facebook

L’evoluzione della moda negli anni, mostrata attraverso simpatiche gif.

Le immagini in movimento, gif, ci mostrano in maniera colorata, leggera e divertente il cambiamento della moda nel corso degli anni.

Il cambiamento più evidente riguardo la moda femminile è relativo alla lunghezza delle sottane.

Fino al ‘700 infatti gli abiti femminili erano decisamente voluminosi, sfarzosi, grandi, sgargianti, ma coprivano rigorosamente tutto il corpo della donna. Nell’800 si è iniziato a scoprire il petto e il seno, con scollature mozzafiato e dei corsetti altrettanto asfissianti.

L’evoluzione della moda negli anni

Elementi immancabili nell’abbigliamento femminile per molti anni sono stati guanti e cappellino. Nel Medioevo e ino al ‘600 era invece comune il cappuccio.

A inizio ‘900 poi le sottane hanno iniziato ad accorciarsi mostrando prima le caviglie, poi i polpacci. Negli anni ’50 la rivoluzione è stata rappresentata dai pantaloni lunghi attillati indossati anche dalle donne. Nello stesso periodo i jeans, pantaloni in tessuto povero, usati da marinai, operai, muratori, scaricatori di porto, sono diventati di moda tra i giovani, sia maschi che femmine. Poi negli anni ’60 è arrivata la gonna e il collant colorato e tutto è cambiato.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.