×

Cristiano Ronaldo: il dettaglio morboso su Kathryn Mayorga

Il presunto stupro di Cristiano Ronaldo ai danni di Kathryn Mayorga sta assumendo i contorni di un sex-gate mondiale, pari a quello Clinton-Lewinsky

Cristiano Ronaldo accusato di stupro
Cristiano Ronaldo accusato di stupro

Un portavoce della polizia del Nevada avrebbe smentito che le prove acquisite durante le prime indagini siano sparite. Stiamo parlando del caso che vede come protagonista Cristiano Ronaldo, accusato di aver violentato Kathryn Mayorga nel 2009 in un hotel di Las Vegas. Tra le prove repertate, come spiegano i tabloid britannici, ci sarebbero anche le mutandine che la ragazza indossava quella notte. “Recherebbero tracce inequivocabili delle lesioni rettali seguite al rapporto”, spiegano i giornali, riportando persino alcuni dettagli morbosi. Nei verbali Ronaldo ha negato categoricamente di essere responsabile di tali lesioni, attribuendole a una terza persona. Secondo la star della Juventus nonché ex Real Madrid e il suo staff di avvocati, in quell’hotel si sarebbe svolta una specie di orgia.

La Mayorga sarebbe dunque stata “passata di mano in mano, consensualmente”.

La lettera della Mayorga

Un contratto extra-giudiziale tra Cristiano Ronaldo e Kathryn Mayorga avrebbe poi messo a tacere le accuse di violenza sessuale fatte dalla ragazza all’allora attaccante del Real Madrid. L’accordo sarebbe stato “incredibilmente favorevole” per CR7, come ammesso dal suo stesso staff legale. Come ricordano lo “Spiegel” e il “Corriere della Sera”, tuttavia, la stessa Mayorga avrebbe poi scritto una lettera a Ronaldo dicendosi pentita del patto stipulato con lui. La promessa del suo silenzio doveva dunque avvenire in cambio di 375mila dollari. “Mi piacerebbe raccontare al mondo chi sei davvero”, avrebbe scritto Kathryn a Ronaldo. Dopo qualche anno, come possiamo vedere, ha mantenuto il suo proposito di vendetta.

Raffaella Fico difende Ronaldo

Intanto sulla questione è intervenuta anche Raffaella Fico, ex di Cristiano Ronaldo, che ha deciso di difendere il campione portoghese dalle accuse di stupro.

I fatti, come detto, risalirebbero al giugno del 2009, ovvero pochi giorni prima dell’incontro con la showgirl napoletana: “Quando succede una cosa del genere la si apprende sempre con stupore”, ha raccontato l’ex gieffina ai microfoni di Un Giorno da Pecora su Radio 1. “Sono stata fidanzata con lui 11 mesi e posso dire che Cristiano è un ragazzo normale, tranquillo, semplice. È stato un vero gentiluomo con me”. E a casa come si comportava? “Si allenava anche lì, faceva gli addominali dopo cena. Guardava un film, si rilassava e faceva gli addominali”.

La relazione tra Cristiano Ronaldo e Raffaella Fico ha dunque avuto inizio a metà giugno del 2009. La prima foto dei due insieme risale però fine giugno a Lisbona, nel backstage del concerto di Elton John.

I loro, sempre secondo la Fico, sono dunque stati 11 mesi d’amore, al punto che la stessa modella al settimanale Chi si disse perdutamente innamorata del calciatore, prima della rottura definitiva.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche