×

Poggioreale: città fantasma italiana da cinquant’anni

Poggioreale è un paesino italiano in provincia di Trapani situato sulla Valle del Belice che purtroppo non vive più da oltre 45 anni.

citta fantasma 768x515
città fantasma

Poggioreale è una delle tante città italiane un tempo abitate e oggi completamente abbandonate. Si tratta di un paesino italiano in provincia di Trapani situato sulla Valle del Belice che purtroppo non vive più da oltre 45 anni.

Una città ferma al 14 gennaio 1968

Tra il 14 e il 15 gennaio 1968 un terremoto di oltre sei gradi di magnitudo si è abbattuto nell’area compresa tra Palermo, Trapani e Agrigento. Le cittadine di Poggioreale, Gibellina, Salaparuta e Montevago sono state rase al suolo. I morti sono stati circa 300. Il terremoto ha distrutto le principali strade di collegamento e ha impedito ai soccorsi di arrivare in tempo. Gli abitanti sono stati costretti ad attendere al freddo e in preda alla paura con la speranza di essere salvati.

La città immersa nel silenzio pare essersi fermata alla notte del 14 gennaio 1968.

strade poggioreale 714x478

Quel che resta di Poggioreale Antica

L’antico borgo viene chiamato “città fantasma” perché nessuno sembra ricordarsi della sua esistenza.

Dopo il terremoto si decise di non restaurare questi ruderi preferendo ricostruire completamente il paese poco più avanti con strutture moderne. Passeggiare per il centro dell’antica città rimane un’esperienza unica e irripetibile perché Poggioreale conserva splendidi e suggestive rovine. Percorrendo le vie principali e la grande piazza si possono immaginare i bambini sui banchi di scuola, le famiglie più nobili che vanno a teatro e le botteghe degli artigiani in fermento.

chiesa poggioreale 713x478

Dopo una ripida scalinata è possibile ammirare la facciata rimasta integra della maestosa Chiesa Madre. Invece nella piazza Elimo un tempo brulicante di vita si erge una statua dedicata ai terremotati che sembra voler proteggere la città. Un tempo il Teatro Comunale era un punto di riferimento per le rappresentazioni teatrali, proiezioni cinematografiche e incontri culturali. Oggi però restano solo le vestigia di un vecchio impianto planimetrico. Affacciandosi a quello che un tempo era un antico palazzo nobiliare, è possibile scorgere soffitti e pareti affrescate. Alcune case non hanno più finestre, altre hanno solo pareti e nulla più è rimasto.

Nuovi progetti in arrivo

Nessuno però sembra ricordarsi più dell’esistenza di Poggioreale. Nel corso degli anni ci sono stati numerosi furti e atti vandalici nelle case abbandonate. Nel 2008 l’associazione no profit Poggioreale Antica ha voluto creare un piccolo museo raccogliendo reperti, mobili e suppellettili trovati nell’antico centro. L’obiettivo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e incentivare il turismo di nicchia. Poggioreale è stata ed è un museo a cielo aperto che ha bisogno di ritornare a vivere.

Le fotografie sono state scattate da Matteo Rubboli.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora