Mussolini: "Il perdono è solo per preti, papi e suore, non per gli altri"
Mussolini: “Il perdono è per preti, papi e suore”
Lifestyle

Mussolini: “Il perdono è per preti, papi e suore”

Mussolini: "Il perdono è per preti, papi e suore"

Alessandra Mussolini racconta il suo rapporto con il marito Mauro Floriani, dopo lo scandalo delle baby squillo, in cui era coinvolto.

Alessandra Mussolini non perdona. In un’intervista al programma “Belve”, di Sky, l’ex forzista ha risposto alle domande riguardo alla sua vita privata. In particolare ha raccontato del suo rapporto con il marito, Mauro Floriani, coinvolto nella vicenda delle baby squillo dei Parioli. Alla domanda se lo avesse perdonato, la Mussolini ha risposto “Perdonarlo? Sei matta?”. Secondo la visione dell’ex forzista il perdono non spetta alle persone comuni, ma ai preti e alle suore.

Baby squillo dei parioli

Vivi, comprendi e stai con una persona che è fondamentale, lo è stata e lo sarà, per i miei figli, per me, per la mia famiglia”, ha dichiarato Alessandra Mussolini, finita nell’occhio del ciclone del caso delle baby squillo dei Parioli, per colpa di suo marito, Mauro Floriani. Come riporta La Repubblica, in corso di indagine, l’uomo ha confessato di aver avuto 2 rapporti con una delle minorenni che si prostituivano nella via romana. Inizialmente, Floriani, manager, padre di famiglia e marito, ha negato qualsiasi tipo di coinvolgimento nella triste faccenda.

Al controllo da parte degli addetti ai lavori dei tabulati telefonici, però, l’uomo ha dovuto confessare.

Sempre Repubblica riferisce che l’incontro sarebbe sempre avvenuto con la ragazza più grande delle due, una 15 enne che – secondo il manager – si è sempre presentata come maggiorenne: “Non sapevo che era minorenne, lei si era presentata come 19 enne e io le ho creduto”. Nel corso della sua dichiarazione, Floriani ha raccontato di essere entrato in contatto con le 2 ragazzine attraverso un sito in rete di incontri, dal nome di bakekaincontri.

Seppure Floriani fosse stato il personaggio più in vista, coinvolto nella vicenda, non sarebbe il solo indagato ad avere legami con la politica. Infatti, tra questi ci sarebbero anche 3 funzionari della Fao, a cui si aggiungerebbero un dipendente del colosso della consulenza finanziaria Ernst&Young, un avvocato e un funzionario della Banca d’Italia, e un ingegnere elettronico.

Il matrimonio all’anniversario della marcia su Roma

“Ho scelto di sposarmi nello stesso giorno della marcia su Roma“. Alessandra Mussolini ripercorre brevemente i piccoli retroscena organizzativi del suo matrimonio con Floriani. Al programma “Belve” ha raccontato di aver voluto che le nozze fossero celebrate a Predappio, dove si era sposata anche sua madre. La nipote di Benito Mussolini ha anche affermato, senza difficoltà, di aver voluto omaggiare suo nonno, fissando la data delle nozze nello stesso giorno dell’anniversario della marcia su Roma.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora
Moschino Cheap And Chic Chicpetals - Tester
34 €
Compra ora
Andrea Danneo
Andrea Danneo 311 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.