"Ho rivisto Sara, è sciupata": l'intervista di Nicola Panico | Notizie.it
“Ho rivisto Sara, è sciupata”: l’intervista di Nicola Panico
Lifestyle

“Ho rivisto Sara, è sciupata”: l’intervista di Nicola Panico

Nicola Panico
Nicola Panico

In una lunga intervista, Nicola Panico ha rivleato di aver rivisto Sara Affi Fella e di averla vista molto sciupata e dimagrita

Gli amanti del gossip nostrano, dei salotti di Maria De Filippi e Temptation Island saranno incuriositi dalle ultime dichiarazioni rilasciate da Nicola Panico. “Io e Sara abbiamo sbagliato. Però un accanimento come quello che ho visto nei suoi confronti mi sembra esagerato. Ho visto che hanno avuto da ridire tutti, in primis gente che ha fatto addirittura molto di peggio. Solo che è stata più brava a nascondersi. Spero per lei che possa fare tesoro di quello che è successo e che torni felice”.

Poi ha confessato: “L’ultima volta che l’ho vista è stato in un supermercato. Penso che già guardare i miei occhi sia stato troppo per lei, tant’è che sarà stata questione di pochi attimi. Abbiamo distolto lo sguardo e ce ne siamo andati via ognuno per i fatti propri”. Quindi ha confidato con una certa preoccupazione: “Mi ha fatto l’effetto che può fare una ragazza a un ex fidanzato deluso che si è trovato con in mano un pugno di mosche.

Non nascondo che mi ha fatto anche un po’ di rabbia. Ho visto le foto al centro commerciale, me le hanno mandate in tanti”. Ha ribadito: “Avevo notato anche io stesso il suo dimagrimento e il suo essere particolarmente sciupata“.

Nicola Panico su Vittorio Parigini

Nicola avrebbe contattato Vittorio Parigini. “Ero allibito, ma inizialmente anche lui, tant’è che l’aveva lasciata. Ma dopo un giorno sono tornati assieme. Poi lui mi ha chiamato per dirmi che la storia era finita. Me l’ha giurato sul nipote e mi ha chiesto di non metterlo più in mezzo a tutto questo. Anzi, mi ha detto che sarebbe venuto a trovarmi a Napoli per parlarne da vicino”.

Nicola ha spiegato che, nonostante la situazione in cui si trovava immerso, non voleva vuotare il sacco. Sara e la sua famiglia lo avevano convinto a non divulgare il tutto. “Poi però sono successe altre cose più gravi. Come il fatto che Vittorio ribadisse sui social che sono un cornuto, dando di conseguenza della poco di buono alla sua fidanzata. Quindi se non la difendeva lui, perché dovevo farlo io, dopo essere stato trattato a pesci in faccia e dopo aver ricevuto dei giuramenti su mio papà che non c’è più?. Poi ha confidato: “Era stata accompagnata in macchina fino a Torino dal padre che fino a poco prima pensavo mi volesse bene come un figlio. E lì ho deciso di non trattenermi più”.

Nicola Panico

E determinato ha chiosato: “So che con quel gesto ho ferito Sara, ma penso che il male più grande se lo sia fatto da sola. Ora voglio partire proprio da questi errori. In fondo penso di meritarla anch’io un po’ di felicità!”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
GUNA Rimedio di soccorso 10ml
8.79 €
Compra ora
Asia Angaroni
Asia Angaroni 756 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.