Fedez contro Striscia: “Battuta spiacevole, avrei evitato”
Fedez contro Striscia: “Battuta spiacevole, avrei evitato”
Lifestyle

Fedez contro Striscia: “Battuta spiacevole, avrei evitato”

Fedez contro Striscia
Fedez contro Striscia

Nella puntata di Striscia del 17 ottobre, Ezio Greggio ha fatto una battuta sull’intervento all’orecchio subìto da Leone, ma Fedez non ci sta

Nella puntata di Striscia la notizia andata in onda il 17 ottobre 2018, Ezio Greggio ha commentato con la sua solita ironia un fatto di gossip che aveva interessato la giornata. Si è trattato nello specifico dell’intervento all’orecchio subìto dal piccolo Leone Lucia Ferragni. Tale battuta non è però andata giù a papà Fedez, che tramite il suo profilo Instagram ha voluto replicare al tg satirico di Antonio Ricci. Il rapper ha così posto l’attenzione sul fatto che il riferimento sarebbe potuto essere evitato, per rispetto al piccolo Leone e al periodo non facile vissuto dalla sua famiglia.

A finire sotto accusa sono state dunque le parole pronunciate da Ezio Greggio in apertura della puntata. Riferendosi all’intervento all’orecchio subìto da Leone, il conduttore di Striscia ha commentato: “Facciamo tanti auguri per una buona convalescenza al piccolo Leone, figlio di Chiara Ferragni e Fedez, che si è sottoposto a un piccolo intervento ai timpani. L’intervento si è reso necessario perché tutte le sere Fedez gli cantava la ninna nanna.

Poverino, non c’era alternativa, visto che è così piccolo? L’intervento dovevano farlo a Fedez ed eliminargli le corde vocali. Si scherza”.

La replica di Fedez

A poche ore dalla messa in onda della puntata di Striscia, Fedez era intervenuto piccato sui social. “L’altro giorno sottolineavo quanto fosse spiacevole fare ironia di bassa lega sull’intervento cui si è dovuto sottoporre Leone. La medesima cosa è stata ripresa pedissequamente da Striscia la notizia per fare una battuta che non fa ridere e metterci le ridate registrate sopra. Bravi, complimenti! Non sto imputando a nessuno il fatto di non poter fare ironia sulla mia musica, quello potete farlo quanto volete. Però se non sapete quello che ha vissuto una famiglia prima di arrivare a un’operazione del genere, io francamente l’avrei evitato. È vero, ho deciso di condividere questo momento, ma l’ho fatto senza puntare sul pietismo. Volevo solo fare una considerazione sulle cose davvero importanti nella vita. Ci sono rimasto male. Mi lascia basito che la cosa venga fatta da Antonio Ricci, che non reputo una persona stupida. A maggior ragione, mi viene da interpretarla come un po’ pretestuosa e anche un po’ cattiva”.

Ricordiamo infatti che era stato lo stesso Fedez ad annunciare sui social l’intervento del piccolo Leone. Nel dettaglio, il rapper milanese aveva pubblicato su Instagram una foto in cui tiene in braccio il suo bimbo commentando: “Oggi Leo si è dovuto sottoporre a un piccolo e veloce intervento per risolvere un lieve problema di udito. Nulla di grave, fortunatamente. Sarà un pensiero scontato e banale lo so, però passare una giornata in un ospedale pediatrico rende ancor più vero e tangibile il buon vecchio detto ‘quando c’è la salute c’è tutto’. Mi rendo conto di essere fortunato, ma oggi forse, riesco ad apprezzarlo un po’ di più”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche