Grave lutto per Milly Carlucci: il messaggio della famiglia
Grave lutto per Milly Carlucci: il messaggio della famiglia
Lifestyle

Grave lutto per Milly Carlucci: il messaggio della famiglia

Milly Carlucci
Milly Carlucci

Le sorelle Carlucci stanno vivendo in queste ore un tremendo lutto: è venuto a mancare il padre Luigi di 91 anni dopo una lunga malattia

Grave lutto per la famiglia Carlucci. All’età di 91 anni si è spento nella mattina del 23 ottobre 2018 Luigi Carlucci, che si trovava ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma mentre combatteva da tempo contro una lunga malattia. Stiamo parlando del padre delle tre sorelle Milly, Gabriella e Anna. A confermare la notizia con la voce rotta dal pianto è stata Gabriella, sorella della conduttrice di Ballando con le Stelle. Al telefono con il Messaggero, la showgirl ha dichiarato: “Era una persona anziana, aveva quello che hanno le persone della sua età”.

Luigi Carlucci era un generale in pensione dell’esercito italiano ed era vedovo dal 2015. Dopo la perdita della mamma, Milly Carlucci aveva rivelato quanto fosse stato delicato il momento tragico alla sua famiglia: “Non è un periodo facile sotto il profilo personale. Dopo l’addio a mamma, ora assisto al declino di papà, 89 anni a maggio”. Così la presentatrice aveva raccontato nel 2016 nel corso di un’intervista a Vanity Fair.

Sempre Gabriella Carlucci ha annunciato che i funerali del padre si terranno mercoledì 24 ottobre alle ore 11 presso la chiesa di Santa Chiara, in piazza Giochi Delfici a Roma.

Milly Carlucci: la perdita della mamma

Ad annunciare la perdita della madre nel 2015 era invece stata la stessa Milly Carlucci. Attraverso il suo blog aveva voluto informare il pubblico del difficile momento e del suo enorme dolore. “Cari amici e care amiche che mi seguite sempre con grande affetto, sento il bisogno di condividere con voi questo momento per me terribile. Da ieri la mia mamma non c’è più e io sono devastata dal dolore”.

Per informare gli spettatori di Notti sul ghiaccio, che allora presentava in diretta in prima serata su Rai Uno, aveva spiegato: “Ho lasciato le prove in mano ai miei colleghi, ma stasera sento il bisogno di stare con voi e di condurre comunque la puntata di “Notti sul ghiaccio”, perché mia madre mi ha fatto così. Mi ha sempre spronato a non mollare, mi ha messo sui pattini quando ero bambina e mi ha insegnato tutto quello che so. Mi ha insegnato l’amore per questo meraviglioso sport, il rispetto e il senso di responsabilità”.

Infine la conduttrice aveva raccontato che anche quando era ricoverata in ospedale, la madre l’aveva sempre invitata ad andare al lavoro. Pertanto anche nel difficile momento della dipartita era tornata ai suoi impegni. Sia per rispetto del pubblico e dello staff con cui lavorava, sia soprattutto per tenere fede alla volontà della donna da poco scomparsa. Evidentemente lavorare in parte le dona “la speranza e l’illusione” che la sua mamma e adesso anche il suo papà siano lì, da qualche parte, a guardarla e a sostenerla.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche