Sanremo 2019: primi nomi dei possibili Big in gara
Sanremo 2019: primi nomi dei Big in gara
Lifestyle

Sanremo 2019: primi nomi dei Big in gara

sanremo 2019
sanremo 2019

Appaiono online i primi papabili nomi dei Big in gara alla prossima edizione del Festival di Sanremo, che andrà in mondovisione a febbraio 2019

Ci distanziano ancora circa tre mesi dalla prossima edizione del Festival di Sanremo. Eppure stanno già ampiamente circolando i nomi dei possibili Big in gara. Fra i campioni ci saranno anche i due cantanti che risulteranno vincitori della sezione Giovani, ai quali potrebbe aggiungersi anche un artista proveniente dall’entourage di Maria De Filippi. Tale giovane promessa in queste ultime settimane sta facendo parecchio parlare di sé più nel settore del gossip più che in quello della musica… Avete capito di chi stiamo parlando?

Si tratta ovviamente di Irama, ultimo vincitore di Amici nonché fidanzato fresco fresco della vulcanologa Giulia De Lellis. Proprio in queste ore il settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini, ha inoltre rivelato i nomi di otto celebri cantanti che potrebbero presto fare la loro comparsa sul palco dell’Ariston nel prossimo mese di febbraio. Secondo il magazine, si tratterebbe nello specifico di Nek, Paola Turci, Arisa, Giusy Ferreri e Ultimo, rivelazione della scorsa edizione che sarebbe tra l’altro già tra i favoriti.

Secondo la rivista, appunto, ci sarà anche uno tra i ragazzi di Amici di Maria De Filippi, ipotizzando tra Irama o Riki, alias Riccardo Marcuzzo. Chi l’avrà vinta tra i due giovani ex allievi della regina della tv? In forse rimane al momento Loredana Bertè, che ha già fatto sapere di non apprezzare la lunga attesa per sapere se parteciperà o meno alla kermesse canora.

Sanremo 2019: sorprese e novità

Alla lista di papabili nomi pubblicata da Chi, si potrebbe poi aggiungere persino la surreale coppia formata da Enrico Papi e Orietta Berti. Nell’attesa di festeggiare i suoi primi trent’anni di carriera, il conduttore romano si è detto pronto a giocarsi le sue chance con la musica. Lo storico presentatore di Sarabanda e de La Pupa e il Secchione ha lanciato quest’anno il singolo “Un’estate mentale”, dopo il tormentone “Mooseca” che ha visto 15 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Nel corso di una lunga intervista a “Libero Quotidiano”, Enrico Papi ha raccontato che il brano “Un’estate mentale” era dedicato alle persone che non possono permettersi di andare in vacanza e sognano virtualmente luoghi paradisiaci. Molto amato dal pubblico per il suo carattere irriverente ma mai volgare, Enrico Papi è diventato l’eroe anche del pubblico più giovane. Ai ragazzi di oggi ha infatti voluto lanciare un messaggio, dicendo loro di vivere sognando il meglio. “Perché ci sarà sempre qualcuno che vi romperà le scatole riportandovi alla realtà”. Il futuro di Enrico Papi sarà dunque davvero nel mondo della musica? Lo scopriremo presto vedendolo o no a Sanremo 2019.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche