×

Lele Spedicato papà: è nato il piccolo Ianko

Lele Spedicato e Clio Evans sono genitori. Dopo mesi di paura, inizia una nuova vita. "Abbiamo fatto il triplo salto vitale", postano i Negramaro.

nato figlio di Lele Spedicato
nato figlio di Lele Spedicato

Lele Spedicato è diventato papà del piccolo Ianko, primo maschio in casa Negramaro. Dopo momenti di pericolo, ora il chitarrista e la moglie possono guardare avanti più forti di prima.

Benvenuto Ianko

E’ nato Ianko, il primo figlio di Lele Spedicato e della moglie Clio Evans.

L’annuncio viene dato dalla mamma su Instagram con una tenerissima immagine che mostra le piccole manine di Ianko tra quelle di mamma e papà. E’ il primo maschietto in casa Negramaro. Infatti soltanto due settimane fa è nata Stella, la figlia di Giuliano Sangiorgi e della compagna Ilaria Macchia, e anche il tastierista è papà di una femminuccia. “Finalmente sei arrivato. Primo maschietto in casa Negramaro”, ha postato Clio Evans.

“Abbiamo fatto il triplo salto vitale”

Dopo tanta paura, il 15 novembre 2018 sarà un giorno da cui rincominciare. Perchè ora c’è un piccolo bebè a cui dedicarsi e a cui dedicare tutto l’amore del mondo. La band salentina ha dato il benvenuto al piccolo Ianko scrivendo: “Abbiamo fatto il ‘triplo salto vitale’!!! Evviva Ianko, evviva tutte le nostre nuove vite”. Solo due mesi fa il chitarrista dei Negramaro è stato colpito da un’emorragia cerebrale.

E’ ancora ricoverato, ma per fortuna ormai è fuori pericolo. La nascita di Ianko è la notizia più bella in un momento non facile. In questi due mesi, Clio Evans non si è mai allontanata dal suo amato, ha costantemente aggiornato i fans sulle condizioni e sui miglioramenti del marito, e solo pochi giorni fa ha voluto mostrare solidarietà con una foto raffigurante le sue cicatrici in testa. “Ciò che non ci uccide ci fortifica!” aveva scritto l’attrice. Ora, passato il pericolo peggiore, Lele e Clio possono guardare al futuro, più forti di prima.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora