×

Sex doll maschili, in arrivo il robot che ascolta e parla

L'azienda Real Doll ha lanciato una sex doll maschile per soddisfare tutte le donne: il robot è in grado di ascoltare e rispondere alla partner.

Sex doll maschili
Sex doll maschili

Novità in arrivo nel mondo dei sex toys. L’innovazione tecnologica e gli enormi passi in avanti compiuti nel campo della robotica sono ora in grado di influenzare anche ciò che avviene tra le lenzuola. La Real Doll, azienda produttrice di robot del sesso, ha realizzato una sex doll maschile per soddisfare i desideri di ogni donna. La particolarità della loro creazione è la capacità di interagire con la partner. Il robot è infatti in grado di ascoltarla e di rispondere adeguatamente, instaurando un dialogo per meglio comprendere tutti i suoi bisogni. La sex doll funziona a batterie, fanno sapere dalla Real Doll, ed è ricaricabile. Sarà disponibile in diversi aspetti, in modo che ogni cliente possa scegliere il compagno più adatto alle proprie esigenze e ai propri gusti personali.

Sex doll, la rivoluzione tecnologica

Secondo alcuni studi, la richiesta di sex toys è in forte aumento negli ultimi anni, anche nel mondo femminile.

Sembra che entro il 2050 sarà normale possedere non solo un giocattolo sessuale tradizionale ma anche uno robotico ad alta tecnologia. In questo cambiamento sono coinvolti persino gli smartphone, strumenti di uso quotidiano e insostituibili per la maggior parte delle persone. Ne è consapevole l’azienda Mystery Vibe, che ha deciso lanciare sul mercato un vibratore, chiamato Crescendo, collegato proprio a un’app per telefono. Il sex toy, dal costo di 150 euro, può essere connesso sia ai dispositivi Apple che Android. La vibrazione preimpostata può essere variata attraverso l’applicazione. L’azienda assicura che non serve alcuna registrazione, per garantire la privacy. Il vibratore, inoltre, ha un rivestimento in silicio ed è costruito in un materiale che gli permette di essere piegato per assumere forme diverse.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche