> > Fedez "Addio alla TV, voglio dedicarmi solo alla musica"

Fedez "Addio alla TV, voglio dedicarmi solo alla musica"

Fedez addio televisione

Con l'uscita del suo ultimo album, Paranoia Airlines, Fedez ha annunciato l'allontanamento dalla televisione per dedicarsi solo alla musica.

L’uscita del suo nuovo album, dal titolo Paranoia Airlines, segna per Fedez un cambiamento importante.

Durante un evento di presentazione del disco, il cantante ha dichiarato a News Mediaset di voler dire addio al piccolo schermo per concentrarsi unicamente sulla musica. “Sento troppa mediaticità intorno a me, per questo ho deciso di abbandonare la televisione per dedicarmi solo alla mia musica“, ha annunciato il rapper. “Non ho mai smesso di fare musica, chiariamoci, ma da ora in poi voglio spostare il fuoco solo su quello.

La sovraesposizione mediatica è qualcosa che da un lato si cerca, da un lato non si vuole. È una dicotomia, un conflitto continuo che viviamo sia io che mia moglie Chiara Ferragni“.

Fedez Paranoia Airlines

Fedez, le critiche

Proprio la sua relazione con la famosa influencer ha enormemente accresciuto la visibilità di Fedez, trasformandolo in una vera e propria star del web, soprattutto in seguito al matrimonio e alla nascita del figlio Leone. Cambiamenti che gli sono costati non poche critiche da parte dei fan che lo hanno accusato di aver accantonato ciò per cui lo apprezzavano, ovvero le sue canzoni. “Non è vero che si parla di me per tutto tranne che per la mia musica”, si è difeso il rapper.

“Sono molto soddisfatto dei risultati che ho raggiunto e anche se non dovessero più arrivare io continuerei a fare musica perchè non la faccio per il successo”.

Fedez, Chiara Ferragni e Leone

Il nuovo album, Paranoia Airlines

Fedez ha descritto il suo ultimo album come “un disco introspettivo, molto vero, c’è tanto di me”. A partire, naturalmente, dalla nascita di Leone. Paranoia Airlines “racconta di un passaggio di transizione sia musicale che personale. Sto facendo un lavoro su di me che voglio continuare a fare e di conseguenza racconto questo percorso dove emerge anche qualcosa del mio passato”. Le ansie e le paure a cui fa riferimento il nome dell’album sono qualcosa con cui il cantante deve fare i conti ogni giorno. “Il titolo del disco mi rappresenta totalmente, rappresenta le mie paranoie. Sono fatto per il 10-20% di quelle”, ha dichiarato. “La mia paura più grande? Non sapere dove sto andando e per quale motivo“.