×

Fabrizio Corona: di nuovo in carcere? “Ormai sono abituato”

Condividi su Facebook

La Procura di Milano chiede che Fabrizio Corona torni in carcere. L'ex re dei paparazzi sembra non scomporsi e dichiara: "Ormai ho fatto il callo".

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona rischia di tornare in carcere. Anche se non sembra, viste le comparsate in tv e il protagonismo sui social network, l’ex re dei paparazzi deve ancora finire di scontare la pena. Ecco perché la Procura di Milano ha chiesto al Tribunale di sorveglianza la revoca dell’affidamento terapeutico.

Il 44enne però ostenta sicurezza e sottolinea: “Sono abituato, è dal 2007 che sono sempre sotto processo”.

Corona: ormai ho fatto il callo

“Sto bene, ormai sono abituato, è dal 2007 che sono sempre sotto processo” dichiara Fabrizio Corona. E’ così che l’ex re dei paparazzi commenta la richiesta della Procura generale di Milano rivolta ai giudici del Tribunale di sorveglianza. I magistrati infatti vorrebbero la revoca dell’affidamento terapeutico concesso all’imprenditore e, di conseguenza, il suo ritorno in carcere.

“Non è certo questo il modo per espiare una pena“, ha sottolineato la Procura, riferendosi a come Corona abbia costantemente violato le prescrizioni imposte in cambio dell’affidamento in prova. Tra queste, c’era per esempio il divieto a svolgere qualsiasi attività sui social network. Ma ai magistrati non è piaciuta nemmeno l’apparizione di Fabrizio Corona al Grande Fratello Vip, dove ha mostrato un atteggiamento “rissoso”. Sembra inoltre che la partecipazione al programma non sarebbe stata autorizzata.

Inoltre, pare che l’imprenditore non rispetti gli orari per il rientro a casa e dei permessi per lavorare al di fuori della Lombardia.

“Aspettare una telefonata che ti comunichi la libertà farebbe impazzire un uomo normale, ma io ormai ho fatto il callo” ha dichiarato però Fabrizio Corona ai microfoni di Mattino Cinque, ostentando sicurezza. Il 44enne ha puntualizzato poi: “Non posso dire altro perché gli avvocati mi hanno consigliato di non commentare, – aggiungendo – inoltre ho molto rispetto per le persone che mi giudicano quindi non dirò di più”.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.