×

UeD: Montanarini processata per maltrattamenti ai figli

L'ex tronista Claudia Montanarini si trova sotto processo per maltrattamenti ai danni dei figli e dell'ex marito Daniele Pulcini

Claudia Montanarini
Claudia Montanarini

Guai seri per l’ex tronista di Uomini e Donne Claudia Montanarini. La donna è finita in tribunale dopo essere stata accusata di maltrattamenti nei confronti dei tre figli avuti dall’ex coniuge Daniele Pulcini. Secondo quanto riportato dai quotidiani, l’ex protagonista del date show avrebbe rivolto offese, imprecazioni e maledizioni in direzione dell’ex marito e alla presenza dei tre bambini.

Questo suo comportamento poco consono avrebbe dunque causato loro “un grave stato di turbamento psicologico”.

Sembra quasi una fiction piena di colpi di scena, ma purtroppo per la Montanarini è la verità. L’amore fra lei e l’immobiliarista Pulcini si è concluso ormai da diverso tempo, ma le diatribe tra i due continuano, pur a distanza di anni, nelle aule di tribunale. Fra denunce e accuse reciproche, proprio poche ore fa, sul banco degli imputati, si è trovata la show girl 51enne.

Claudia ha infatti preso parte all’udienza del processo dove è appunto stata sottoposta a gravi accuse. Ovvero quelle di maltrattamenti in famiglia per la condotta tenuta al cospetto dei tre figli, costretti involontariamente ad assistere “a violenti litigi”, come specificato nella denuncia a suo carico.

1455184326

Claudia Montanarini maltrattava i figli

Oltre a parolacce, maledizioni e imprecazioni rivolte all’ex compagno in presenza dei figli, Claudia Montanarini si sarebbe però anche resa responsabile di aggressioni fisiche. Si parla infatti di schiaffi e insulti diretti ai bambini. Secondo la ricostruzione fatta dall’accusa, fino al dicembre del 2015 Claudia avrebbe reiteratamente compiuto atti di violenza nei confronti dei tre figli, tali da arrecare loro “un grave stato di turbamento psicologico”, come si può leggere nelle carte del processo.

In una di queste tante e tristi occasioni, avrebbe inoltre denigrato l’ex marito di fronte ai figli. La causa sarebbe stato il mancato pagamento di una bolletta della corrente. Per via di questa dimenticanza dell’uomo, avrebbero dunque subito il distacco dell’energia elettrica nella loro abitazione, incolpandolo altresì di difficoltà economiche. Molti sono dunque i comportamenti contestati alla ex tronista di Uomini e Donne. Secondo il pm, inoltre, la donna avrebbe anche impedito ai figli di vedere il padre e di parlargli al telefono se non avesse contribuito al mantenimento. “È un delinquente, deve restare in galera”, aveva affermato la Montanarini quando nel 2014 l’ex marito era rimasto coinvolto nell’inchiesta giudiziaria Mafia Capitale. Sempre secondo i pm, la donna aveva comunicato in maniera spregiudicata ai figli anche la notizia dell’arresto del padre. A onore del vero, l’uomo è stato poi assolto da ogni accusa in appello.

Contents.media
Ultima ora