×

Francesco Chiofalo, la dedica alla mamma: “Ho bisogno di te”

Francesco Chiofalo ha iniziato la lotta contro il tumore. Dall'ospedale ha dedicato un pensiero alla madre: "Ora più che mai ho bisogno di te"

Francesco Chiofalo
Francesco Chiofalo

Uno dei personaggi più noti e chiacchierati di Temptation Island, Francesco Chiofalo, ha recentemente rivelato attraverso una serie di Instagram Stories la drammatica diagnosi. E così ha inizio la sua lotta contro il tumore al cervello. “Sto male, sono gravemente malato.

Ho un tumore al cervello grande come una pallina da biliardo”, ha detto nelle sue storie social. E ancora: “Il tumore ha un diametro di 5 centimetri, dovrà sottopormi a un intervento chirurgico di 18 ore”. Lo ha scoperto in seguito a un piccolo incidente stradale. “Sono andato al pronto soccorso, avevo un labbro gonfio e avevo preso una botta in testa, niente di grave”. Poi il medico lo ha chiamato dandogli la notizia che non avrebbe mai voluto ascoltare.

Quindi ha spiegato ai fan: “Mi ha detto di aver trovato una macchia molto grossa nel mio cervello. Non sapevo nemmeno di cosa stesse parlando, non sapevo niente. Fanno ulteriori esami, risonanza magnetica e quant’altro e scoprono che quella macchia che ho in testa è un tumore”.

Nel frattempo, dall’ospedale, ha voluto dedicare un dolce pensiero alla sua mamma, che non smette di stargli accanto e sostenerlo.

Francesco Chiofalo, la dedica alla mamma

Dopo l’epifania dovrà andare sotto i ferri: Francesco è terrorizzato. “Dopo le feste dovrò sottopormi a un’operazione. I dottori mi hanno detto che durerà 18 ore. Dopo le 10 ore è considerato un intervento pericoloso, ha l’80% di rischi di cecità, paralisi, demenza. La dovrò fare intorno al 7 o al 10 di gennaio. È inutile dire che sono incazzato, col mondo. Perché proprio io. Questa volta sono fottuto, la devo fare per forza.

Per quanto sia pericolosa non ho un’alternativa”, ha detto ancora il giovane vip di Temptation Island. Ai suoi follower ha rivelato di aver assistito su Youtube a questa operazione. “Usano una specie di frullino per umani per tagliarti il cranio“, ha detto. E prima di Natale ha confidato tra tristezza e sconforto: “Per Natale mi piacerebbe che venga qualcuno che mi dica che è tutto uno scherzo del ca**o, ma questo non succederà mai. Non so se nei prossimi giorni farò altre storie qui su Instagram. Sicuramente non sarò più lo stesso Francesco di prima“.

Non assente dai social, Chiofalo non ha esitato a lasciare una dedica affettuosa alla mamma. Nell’ultimo scatto Francesco si è fatto fotografare presso l’ospedale San Camillo di Roma insieme alla madre. “Sei sempre stata il mio punto di riferimento più grande. E ora più che mai ho bisogno di te #tiamomamma”. E’ questa la didascalia che il 29enne romano ha scritto a corredo della foto che lo immortala mentre la mamma lo bacia sulla guancia, punto di riferimento fondamentale in una situazione così delicata.

Contents.media
Ultima ora