×

Freccero alla Rai, a rischio I fatti vostri di Magalli

Condividi su Facebook

Carlo Freccero punta sull'informazione ma non de "I fatti vostri". Magalli precisa: "Non è ufficiale".

Carlo Freccero

Giro di vite a Rai2 con l’avvento di Carlo Freccero alla direzione. Dopo 25 anni chiude “I fatti vostri” anche se Giancarlo Magalli precisa che “per ora non ci sono decisioni ufficiali”. In vista invece un ritorno di Daniele Luttazzi, poiché “è finita l’epoca di Berlusconi” che contro il comico aveva promulgato il famoso “editto bulgaro”.

Freccero chiude “I Fatti vostri?”

“Occorre dare identità a una rete generalista complementare all’ammiraglia Rai1. Parola chiave: informazione” annuncia Carlo Freccero in un’intervista al Corriere della Sera. Il direttore di Rai2 anticipa inoltre che da “lunedì 7 (gennaio 2019, ndr) il Tg2 già si allungherà di 10 minuti”. Addio quindi alla trasmissione diretta da Luca e Paolo “Quelli che dopo il Tg” ma a rischio sembrano esserci anche “I fatti vostri” di Giancarlo Magalli.

“In quella fascia progettiamo una trasmissione di approfondimento del Tg2” conferma infatti Freccero.

Interpellato da Fanpage, Magalli per il momento ha evitato di scatenare la polemica. “Nessuna comunicazione ufficiale, nessun commento. – commenta – La Rai è padrona dei suoi palinsesti, non noi conduttori. Sono troppo amico e troppo ammiratore di Freccero per criticare i suoi eventuali orientamenti che, ripeto, per ora non sono divenuti decisioni ufficiali”.

Altri conduttori a rischio

Non solo Giancarlo Magalli ma anche altri conduttori sono a rischio con l’avvento del nuovo direttore Freccero.

Tra questi Luca e Paolo, conduttori di Quelli che il Calcio, e Bianca Guaccero.

Richiamato Luttazzi

Ma per qualcuno che se ne va qualcun altro sarebbe pronto a tornare. Non è escluso infatti che su Rai2 approdi la satira di Daniele Luttazzi. D’altronde, il famoso “editto bulgaro” avvenne proprio sotto la direzione di Freccero, che fu costretto a chiudere nel 2001 la trasmissine “Satyricon” dopo la famosa l’intervista a Marco Travaglio sul libro “L’odore dei soldi”.

Il direttore di Rai2 conferma: “C’è in vista un progetto per l’autunno” con il comico. “La satira libera è un’altra caratteristica del servizio pubblico ed è finita l’epoca di Berlusconi e di Renzi” conclude quindi Freccero.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Contents.media