×

Sanremo 2019: Bisio e Virginia Raffaele al fianco di Baglioni

Claudio Baglioni ha sciolto ogni riserva ed ha annunciato che a salire con lui sul palco di Sanremo 2019 saranno Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Festival di Sanremo

Claudio Baglioni ha scelto chi sostituirà nel 2019 sul palco dell’Ariston Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker. Il conduttore e direttore artistico di Sanremo infatti sarà affiancato da Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Le indiscrezioni delle ultime settimane quindi sono state confermate, a un mese dall’inizio della kermesse canora in programma dal 5 al 9 febbraio 2019.

Sanremo, squadra completa

Per Claudio Bisio e Virginia Raffaele si tratta della prima conduzione a Sanremo, essendo finora saliti sul palco dell’Ariston solo come ospiti. I loro nomi circolavano già da tempo, assieme a quelli di Paola Cortellesi e Beppe Fiorello. Lo scorso 22 dicembre Claudio Baglioni si era limitato a dichiarare: “Non confermo né smentisco voci su conduttori”.

Subito dopo però aveva lasciato intendere che le idee sui suoi partner le aveva già ben chiare, anticipando: “Ho parlato con Claudio Bisio, Gianni Morandi, Vanessa Incontrada, Virginia Raffaele… – aggiungendo ironico – Chissà, magari ci saranno tutti, magari non ci sarò io.

Tra le mie facoltà c’è anche quella di decidere se ingombrare il palco o no”. C’è attesa quindi per la tradizionale conferenza stampa (9 gennaio) che vedrà al gran completo la squadra del prossimo Festival e svelerà qualche dettaglio in più su Sanremo 2019.

Già annunciati da tempo invece i nomi dei big in gara. A sfidarsi (anche se Baglioni non ama definire così il suo Sanremo) saranno Arisa, Loredana Bertè, Boomdabash, Federica Carta e Shade, Simone Cristicchi, Nino D’Angelo e Livio Cori, Ex Otago, Ghemon, Il Volo, Irama, Achille Lauro, Motta, Nek, Enrico Nigiotti, Negrita, Patty Pravo e Briga, Francesco Renga, Daniele Silvestri, Anna Tatangelo, The Zen Circus, Paola Turci, Ultimo.

A questi si sono poi aggiunti Einar e Mahmood, vincitori di Sanremo Giovani condotto il 20 e 21 dicembre 2018 da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

Contents.media
Ultima ora