×

Francesco Chiofalo ricoverato in ospedale: stabilita la data dell’intervento

Francesco Chiofalo ha comunicato sui social la data dell'intervento di asportazione del tumore. Il giovane sarà operato il 9 gennaio.

francesco chiofalo

L’ex protagonista di Temptation Island ha deciso di condividere con i suoi fan tutte le fasi che lo porteranno al delicato intervento di asportazione del tumore al cervello. Dopo i controlli del 2 gennaio che hanno permesso ai medici di dare l’ok per l’operazione, Francesco Chiofalo è stato nuovamente ricoverato al San Camillo di Roma, ed è proprio il diretto interessato a spiegarne il motivo: “Salvo imprevisti mercoledì 9 gennaio è previsto il mio intervento”.

La comunicazione sui social

“Lunedì 7 gennaio alle ore 18 mi hanno ricoverato al centro di neurochirurgia dell’ospedale San Camillo di Roma – ha scritto Francesco Chiofalo -. Nella giornata di martedì mi sottoporrò ad ulteriori analisi e controlli pre operatori. Salvo imprevisti mercoledì 9 gennaio è previsto il mio intervento di asportazione chirurgica del tumore al cervello.

Andrà tutto bene”.

Le paure di Francesco Chiofalo

Sin dal momento della comunicazione della diagnosi ai fan, Chiofalo non ha mai negato di provare molta paura nei confronti di ciò che gli sta capitando. I medici infatti lo avevano da subito messo in guardia rispetto al rischio che un intervento come il suo può comportare. Mano a mano che il giorno dell’operazione si avvicina, però, i timori del giovane si fanno sempre più concreti. “Se avessi delle disabilità dopo l’operazione – si è sfogato Chiofalo – non credo riuscirei ad accettarlo. Ho molta paura, sono terrorizzato. Queste festività sono state le più brutte della mia vita. Ho paura di uscire da questo intervento molto diverso, è un intervento al cervello lungo e complicato“.

“Ho ancora molti sogni da realizzare – ha proseguito – e sicuramente diventare padre è uno di questi.

Ho 29 anni, sono solo un ragazzo e di cose da realizzare nella mia vita ce ne sono tante. Il solo pensiero che tutto possa svanire all’improvviso mi massacra. Non sto bene – ha spiegato – dormo pochissimo e non mangio quasi nulla. Sono dimagrito e non mi alleno più. Questa storia del tumore e dell’operazione non l’ho presa nel migliore dei modi”.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche