×

Lino Banfi: lacrime in diretta per la moglie malata

Lino Banfi, popolare attore comico degli anni 70 e 80, si è commosso in diretta tv parlando della compagna che ha sposato oltre 50 anni fa

Lino Banfi
Lino Banfi

Lino Banfi è tornato a parlare in tv della malattia della moglie, commuovendosi apertamente in diretta. L’attore pugliese, oggi 82enne, è stato ospite di Mara Venier a “Domenica In”. Nel corso dell’intervista a lui dedicata ha raccontato del forte legame con la compagna di una vita, Lucia Lagrasta. Lino ha sposato la donna 56 anni fa e da lei ha avuto i figli Rosanna e Walter. Purtroppo però Lucia è malata da tempo e ha anche perso la memoria a causa dell’Alzheimer di cui soffre. “Non riesco a rassegnarmi”, ha raccontato Lino Banfi fra le lacrime, evidentemente commosso e tristemente coinvolto dalla vicenda.

L’amore tra Lino e Lucia vide la luce quando erano entrambi ancora dei ragazzini. Da allora, come raccontato dallo stesso attore, non si sono mai lasciati.

“Le sono sempre stato vicino mentre i miei colleghi se la spassavano tra festini e sesso. Sono sempre stato a casa con le pantofole”. Così ha spiegato Banfi, rimarcando come insieme a Lucia abbiano sempre fatto una vita morigerata, a dispetto di quello che si potrebbe invece pensare, per via del successo dell’artista. “Mai un viaggio all’estero o una crociera. Adesso che finalmente potremmo, purtroppo non è possibile per via della sua malattia”. Già alcuni mesi fa l’attore barese aveva parlato della malattia della compagna, dicendo perfino che c’era stato per lei qualche miglioramento. Poi però domenica scorsa è arrivata come una pioggia gelata la dura confessione in tv. Per lui è arrivato forte e chiaro l’abbraccio di tutto pubblico in studio, così come quello dei suoi numerosissimi fan.

Lino Banfi disperato per Lucia

Come sappiamo, Lino Banfi è stato interprete di molti film cult che hanno fatto la storia del cinema italiano.

Nel corso degli anni è diventato anche noto come “nonno Libero” per il suo magistrale ruolo in tale veste nella serie tv Un medico in famiglia. Oggi Lino ha dunque confessato di non lasciare mai sola l’amata consorte. “Ho rifiutato un film in Germania perché sarei dovuto rimanere tre mesi lontano da lei”, ha proseguito l’attore rispondendo a Mara Venier. “Ho lavorato con le più belle attrici, ma non c’è stata mai un’altra donna nei miei pensieri”, ha concluso Banfi.

Il matrimonio tra Lino e Lucia era stato osteggiato dai genitori di lei, tanto da essere poi celebrato in segreto con la cosiddetta “fuitina” nel 1962. I due erano stati fidanzati per dieci anni di fidanzamento, così alla fine i suoceri si sono dovuti rassegnati, accogliendo Lino come genero.

In tanti anni la coppia ne hanno passate di tutti i colori. Ad esempio negli anni 70, come raccontato dallo stesso Banfi, dovettero chiedere un prestito agli usurai. “Si trattava di una piccola somma che poi però crebbe all’inverosimile. Fummo costretti a restituire la bellezza di 3 milioni ai cravattari“, ha ricordato l’attore.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche